Anche il Catania cambia: Baldini si dimette


Non solo l'Empoli: in serata anche il Catania ha cambiato allenatore, sebbene il nome del successore di Silvio Baldini si conoscerà solo domani. Malesani, ormai ex tecnico empolese, è stato esonerato; diversa la vicenda del trainer degli etnei, che s'è dimesso dopo un lungo faccia a faccia con la dirigenza, un incontro dai toni pacati e cortesi. Ma per la volata finale, ci voleva qualcosa che smuovesse l'ambiente e l'1-2 casalingo contro il Torino ha fatto precipitare gli eventi.

"La società, preso atto della volontà manifestata dal tecnico Silvio Baldini, e dopo fitti colloqui con il medesimo dai quali è emerso il reiterarsi delle intenzioni dell'allenatore, ringraziandolo per il proficuo lavoro fin qui svolto ed augurandogli le migliori fortune umane e professionali, decide di accoglierne la richiesta e di risolvere consensualmente il rapporto di lavoro tra le parti" si legge in una nota redatta in maniera ufficiale dalla società catanese.

Ora nella città dell'Elefante non si parla che del possibile successore: tutte le strade portano al nome di Walter Zenga (Fotogallery) che è arrivato a Catania alle 19 e 30 e si è precipitato dal presidente Pulvirenti. Domani, a Massannunziata, potrebbe condurre il suo primo allenamento, i giocatori pare siano stati già informati uno ad uno di questo cambio improvviso. Improvviso ma comunque in qualche modo aspettato, viste le contestazioni civili del pubblico rossoazzurro nelle ultime deludenti trasferte.

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: