Napoli - AIK Solna 4-0 | Highlights Europa League - Video Gol (Edu Vargas, tripletta)

Il video con i gol e gli highlights di Napoli - Aik Solna 4-0, tripletta Vargas.20 Settembre 2012 - Eccovi il video con i gol e gli highlights dell'esordio del Napoli di Mazzarri in Europa League. Vittoria convincente in casa contro gli svedesi dell'AIK Solna, primi tre punti nel girone nel segno di Edu Vargas, il 21enne arrivato a gennaio si sblocca con una tripletta che trascina gli azzurri alla vittoria. Lui che in Sud America aveva ottenuto grandissime soddisfazioni (ricordiamo il secondo posto nel Pallone d'oro continentale alle spalle di Neymar) potrebbe rivelarsi arma vincente in Europa League, ma non solo.

- Risultati Europa League 20 Settembre Live -

Mazzarri ha tutte le ragioni per essere soddisfatto: di fatto ha vinto, con un risultato nettissimo, pur schierando la "squadra B", infarcita di riserve dalla testa ai piedi, con Cavani nemmeno convocato e persino lui a "riposo" da squalificato con Frustalupi in panchina al suo posto. Il massimo con il minimo sforzo, frutto di una scelta oculata in sede di mercato: avere un doppio giocatore per ogni ruolo senza svenarsi e cercando di essere comunque competitivi in Europa League, elemento decisivo anche per il calcio italiano in generale che ha bisogno di punti nel coefficiente Uefa per gettare le basi e riconquistare la quarta squadra per la Champions League.

Il risultato lo sblocca dopo 6 minuti Edu Vargas, lancio di Gamberini, difesa del pallone (gli svedesi reclamano un fallo, inutilmente) e palla in rete. Nel primo tempo l'AIK prova a pareggiare, ma i tentativi si rivelano velleitari e a 30 secondi dall'inizio della ripresa l'assist di Insigne per Vargas è al bacio. 2-0 con un preciso piattone. Gli svedesi mollano e Hamsik, subentrato all'unica delusione della serata, il neo acquisto El Kaddouri, fornisce un altro pallone al cileno che non si fa pregare siglando il suo "hat-trick". In realtà un'altra nota negativa c'è: al 75' proprio Hamsik si fa espellere per un fallo di reazione, inspiegabile e non giustificabile per una gara sul 3-0. Ad ogni modo questo non rovina la festa visto che nel finale c'è anche spazio per il quarto gol firmato da Dzemaili su un tiro da fuori deviato.

  • shares
  • +1
  • Mail