Adidas vs Nike, quando la pubblicità fa sognare

Adidas vs. Nike

Come ogni anno i due maggiori brand mondiali di abbigliamento sportivo si danno battaglia tramite la pubblicità. Storie diverse, filosofie diverse, sapori diversi dello sport più giocato, seguito e amato al mondo, il calcio. Si avvicinano gli Europei, si avvicinano quindi le campagne pubblicitarie continentali, quelle che rimbalzeranno nei nostri televisori fino alla fine della competizione, che impareremo a memoria, delle quali parleremo tra qualche anno e che faranno sognare in grande i più piccoli.

Iniziamo dall'Adidas. La campagna ha come titolo "Dream Big", due parole per una filosofia ben precisa che viene spiegata da Mary Villa, responsabile marketing di Adidas Italia:

"Oggi, l’atleta è a fianco del consumatore e crea quindi maggiore empatia. Noi cerchiamo di svilupparla con il concetto ‘side by side’, attraverso il quale il ‘campione’ trasferisce la sua conoscenza sportiva al consumatore. Questo concetto è presente negli spot per gli Europei di calcio, partiti ieri e on air fino a giugno, che si sviluppano in tante piccole storie ‘impossibili’. Gli spot non sono più epici come un tempo, al contrario sono più umani, naïf, divertenti."

Un vero e proprio progetto cinematografico realizzato in tre piccoli paesi europei: Andorra, Isole Scilly e San Marino. Kakà, Messi, Gerrard, Beckham, Mourinho e tanti altri sono gli inviati che portano in dono ai bambini di questi piccoli paesi la consapevolezza di poter sognare in grande, anche se vivi in piccoli paesi puoi allenarti e aspirare a diventare un grande campione. Fedele allo slogan aziendale per eccellenza "Impossible is Nothing".

La strategia di comunicazione in Italia, comprende una pianificazione su tv e web. In televisione, andranno in rotazione 8 soggetti di 3 diversi formati: 1 da 60” con tutti i giocatori e l’allenatore Mourinho; 4 soggetti da 30” con Kakà, Messi, De Rossi e Beckham; 3 da 30” con Kakà, Messi e Beckham. Lo scopo è di incuriosire, stimolare il pubblico verso il cuore della campagna, cioè una serie in dodici puntate visibile su www.adidas.com/football. Per il momento una sola è completa, quella delle Isole Scilly, vi consigliamo di gustarvela in attesa delle nuove puntate di San Marino e Andorra che saranno rilasciate on line al ritmo di una ogni tre giorni dal 9 maggio.

La Nike segue una diversa filosofia, "Take it to the next level" è lo slogan dell'azienda statunitense che può fregiarsi di un regista d’eccezione, Guy Ritchie (The Snatch, Lock and Stock), e un cast di tutto rispetto: Marco Materazzi, Zlatan Ibrahimovic, Cristiano Ronaldo, Cesc Fabregas, Ronaldinho, Wayne Rooney, Ruud Van Nistelrooy e Rafael Marquez. Girato in soggettiva, il filmato fa vivere allo spettatore un’esperienza che lo porta a raggiungere di volta in volta nuovi livelli: il protagonista è un giovane calciatore all’inizio della carriera che viene notato da bordo campo da Arsene Wenger. Inizia così per lui una serie di nuove sfide, allenamenti, partite che lo vedono scontrarsi con i grandi campioni. Il percorso si chiude con uno scontro tra Olanda e Portogallo. Il tutto sottolineato dalla colonna sonora degli Eagles of Death Metal.

Inoltre sul sito dell'azienda www.nikefootball.com saranno visibili filmati con campioni nazionali, per l'Italia ci saranno Andrea Pirlo, Gennaro Gattuso e Alberto Aquilani mentre nella seconda metà di maggio scenderà in campo anche il capitano Fabio Cannavaro.

La sfida è iniziata. E voi quale preferite?

Video Nike


  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: