Carlo Ancelotti è il nuovo nome per il Barça

ancelotti

In queste ore a Barcellona non si parla d’altro che del prossimo allenatore del club catalano dopo la deludentissima stagione in corso. Anche se Rijkaard in seguito all’eliminazione contro il Manchester di martedì sera aveva manifestato l’intenzione di non volersi dimettere, ma di voler tener unito un gruppo che a detta sua ha ancora molto da dare, fonti vicine alla società danno invece per certa la partenza dell’olandese dopo l’ultima partita di Liga in programma il 18 maggio contro il Murcia.

Un’ulteriore indizio sull’addio di Rijkaard arriva da Jil van Eyle, assistente e grande amico di Frank, che nella sua pagina web ha dichiarato apertamente che “Rijkaard andrà via da Barcellona tra qualche settimana e contestualmente a questo addio si esaurirà il mio lavoro”; a conclusione della sua dichiarazione d’addio ha voluto ringraziare oltre all’amico allenatore anche il “FC Barcelona ed in particolare Alfons Godall”.

Sembra quindi tutto deciso anche se in realtà manca un aspetto fondamentale della vicenda: il nome del nuovo tecnico.

Nelle ultime ore è rimbalzato prepotentemente una candidatura nuova rispetto a quelle già stra note di Muorinho e Guardiola e si tratta proprio di Carlo Ancelotti.
Nel programma “Els millors anys de la nostra vida” emesso da Catalunya Radio è emerso un contatto informale col mister del Milan in cui un dirigente blaugrana avrebbe sondato il terreno per un possibile interessamento ad allenare il Club catalano nella prossima stagione. Va sottolineato che non è emerso il nome del dirigente in questione per cui non si sa quale peso specifico abbia nelle decisioni del Club, ma ciò che è chiaro è che un primo sondaggio c’è stato e forse il nome di Ancelotti potrebbe mettere d’accordo tifosi, soci, giocatori e dirigenza.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: