Serie B, Trentottesima Giornata: poliziotta tenta il suicidio a Treviso, partita sospesa

La trentottesima giornata del campionato cadetto porta un altro inaspettato evento tragico nel mondo del calcio italiano, questa volta però, senza nessuna reponsabilità da parte di tifoserie violente. Durante la partita tra Treviso e Grosseto infatti, un'agente di polizia, in servizio all'esterno dello stadio Tenni, ha tentato il suicidio sparandosi un colpo in bocca con la pistola di ordinanza. In seguito all'avvenimento, che ha ridotto l'agente in condizioni disperate e portato anche al lieve ferimento di una collega, intervenuta per cercare di impedirlo, l'incontro è stato sospeso dal direttore di gara, dopo che sugli spalti era circolata la notizia, scatenando una grossa apprensione tra il pubblico.

Passa in secondo piano dunque il calcio giocato, a proposito del quale c'è da segnalare in particolare la travolgente vittoria casalinga del Chievo, ormai ad un passo dal ritorno in Serie A. Ai veronesi, vittoriosi sullo Spezia per 5-0, basteranno infatti due vittorie nelle ultime quattro partite per ottenere la promozione diretta. Tiene il passo un grande Albinoleffe, capace di vincere senza grossi problemi sul terreno del Piacenza; più faticosa invece la vittoria del Bologna sul Vicenza, con i felsinei che riescono comunque e rimanere in scia dei bergamaschi e a scavalcare al terzo posto il Lecce, fermato al Via Del Mare dal capocannoniere Godeas e dal suo Mantova.

Larga vittoria anche per il Brescia, trascinato a Modena da un super Possanzini; le rondinelle allungano così sul Pisa, travolto da un Avellino alla disperata ricerca di punti salvezza e si assicurano quasi certamente la quinta piazza in classifica. In coda preziosissima vittoria anche per il Ravenna, ancora in corsa per una salvezza che, visto come si erano messe le cose alcune settimane fa, avrebbe del miracoloso; praticamente retrocesso invece il Cesena, travolto a Frosinone. Spettacolo a Rimini, con un'incredibile girandola di emozioni nel finale, che regala il successo ai padroni di casa per 4-3 sulla Triestina; match-winner il solito Ricchiuti. Una doppietta di Guberti consente all'Ascoli di battere il Bari al Del Duca.

Tutti i marcatori della trentottesima giornata:

Ascoli - Bari 2-0
47° Guberti, 63° Guberti
Avellino - Pisa 3-1
8° Cipriani (A), 24° Juliano (P), 27° Pellicori (A), 83° Corallo (A)
Bologna - Vicenza 1-0
42° Moras
Chievo - Spezia 5-0
4° Pellissier, 8° Pellissier, 40° Marcolini, 53° Obinna (Rig.), 80° Cossato
Frosinone - Cesena 5-2
61° Evacuo (F), 69° Evacuo (F), 78° Paponi (C), 80° Lodi (F, Rig.), 83° Lodi (F), 85° Djuric (C, Rig.), 90°+2 Elder (F)
Lecce - Mantova 1-1
20° Angelo (L), 49° Godeas (M)
Modena - Brescia 0-3
46° Possanzini, 53° Possanzini, 65° Zoboli
Piacenza - Albinoleffe 1-3
20° Cellini (A), 35° Carobbio (A), 75° Riccio (P), 90°+2 Ruopolo (A)
Ravenna - Messina 1-0
51° Sforzini
Rimini - Triestina 4-3
33° Vantaggiato (R), 49° Minelli (T), 61° Rimini (R), 78° Testini (T), 80° Milani (R, Aut.), 83° Sgrigna (T), 86° Ricchiuti (R)
Treviso - Grosseto (sospesa al 20° sullo 0-1)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: