Serie A, Trentaseiesima Giornata: Kakà e Inzaghi rimandano la festa scudetto dell'Inter, Roma a -3, Fiorentina ko

Il Logo della Serie A Tim 2007/08Dopo tre derby consecutivi vinti dall'Inter, il Milan torna a fare sua la stracittadina, impedendo ai "cugini" di festeggiare lo scudetto con tre giornate di anticipo, proprio al cospetto dei rivali rossoneri. I nerazzurri giocano una gara sottotono e vengono dominati per più di sessanta minuti, nei quali il Milan crea numerose occasioni, andando a segno due volte in avvio di ripresa con Inzaghi e Kakà.

Poi gli uomini di Mancini tirano fuori l'orgoglio, accorciando le distanze con una splendida punizione di Cruz e prodigandosi in un assedio finale che però non porta allo sperato pareggio. Per i milanesi in ogni caso la festa sembra soltanto rimandata, visto il non certo ostico impegno della prossima settimana a San Siro, contro un Siena già salvo. Risale comunque a -3 la Roma, travolgente a Marassi contro la Sampdoria, grazie ad uno straordinario secondo tempo, dopo che nella prima frazione gli uomini di Spalletti avevano rischiato il tracollo.

Prestazione deludente per la Juventus, battuta di misura da un Siena più motivato, che conquista i tre punti necessari a garantirgli la salvezza. Crolla la Fiorentina, sconfitta anche a Cagliari dopo l'eliminazione-beffa di giovedì in Coppa Uefa, e superata di un punto dal Milan al quarto posto in classifica. Per gli isolani è ormai vicinissima una salvezza assolutamente insperata solo un paio di mesi fa.

Quasi salvo anche il Torino, vittorioso in casa sul Napoli, grazie alla rete decisiva del bomber Di Michele. Vince l'Udinese, condannando uno sfortunato Empoli ad una retrocessione quasi certa; toscani traditi da una clamorosa papera del portiere Balli e dalla scarsa vena realizzativa dei propri attaccanti. Praticamente spacciato anche il Livorno, battuto a Bergamo dall'Atalanta.

Una doppietta di Nicola Amoruso a Catania, regala alla Reggina tre punti decisivi in chiave salvezza; ai calabresi basterà infatti battere l'Empoli domenica prossima al Granillo per assicurarsi la permanenza nella massima categoria. Sempre in coda torna a sperare il Parma, vittorioso sul Genoa con un gol di Cristiano Lucarelli. Doppietta del probabile nuovo acquisto della Juventus, Amauri, nella vittoria del Palermo sulla Lazio.

Tutti i marcatori della trentaseiesima giornata:

Milan - Inter 2-1
51° Inzaghi (M), 56° Kakà (M), 76° Cruz (I)
Cagliari - Fiorentina 2-1
20° Jeda (C), 50° Conti (C), 51° Santana (F)
Sampdoria - Roma 0-3
75° Panucci, 79° Pizarro, 85° Cicinho
Siena - Juventus 1-0
7° Kharja
Atalanta - Livorno 3-2
56° Doni (A), 59° Ferreira Pinto (A), 64° Rossini (L), 81° Pavan (L), 89° Padoin (A)
Catania - Reggina 1-2
41° Amoruso (R), 90° Amoruso (R, Rig.), 90°+3 Martinez (C)
Empoli - Udinese 0-1
17° Quagliarella
Lazio - Palermo 1-2
25° Pandev (L, Rig.), 83° Amauri (P), 90°+2 Amauri (P)
Parma - Genoa 1-0
58° Lucarelli
Torino - Napoli 2-1
27° Rosina (T, Rig.), 53° Contini (N), 56° Di Michele (T)

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: