Levante - Deportivo La Coruña: protesta e solidarietà

I giocatori del Levante

Queste sono le pagine più belle che si possano scrivere. Momenti in cui l'amicizia e la solidarietà incontrano la protesta polemica ma pacifica. Mercoledì scorso, lo stadio Riazor de La Coruña è stato spettatore di un incredibile gesto, più unico che raro. La partita era Deportivo - Levante, la nona della classe contro l'ultima, match che aveva poco valore per entrambe, i giochi sono praticamente fatti ma c'è stato il modo di rende unica la serata.

Al fischio di inizio la squadra ospite si è stretta in un abbraccio a metà campo, undici uomini uniti come un muro per protestare. I colleghi del "Depor" hanno preso palla e si sono lanciati verso la porta vuota avversaria, Sergio, centrocampista bianco-blu, invece di insaccare ha calciato polemicamente fuori. Gesto di grande solidarietà e di forte impatto che ha avuto l'applauso e l'ovazione da parte dello stadio intero (dopo il salto il video dell'accaduto).

Il perché di questo gesto è da ricercare negli innumerevoli problemi in cui la squadra del Levate si trova da tempo. L'equipo, che ha avuto tra le sue file diversi giocatori italiani come Damiano Tommasi (ancora in rosa), Cristian Riganò, Marco Storari e anche bravi allenatori come Gianni De Biasi, Juande Ramos, ex Siviglia ora al Tottenham, e Bernd Schuster, mister del Real Madrid, non paga più gli stipendi ai suoi dipendenti da due anni.

I giocatori sono scesi in campo con delle magliette speciali, riportanti gli slogan "solución o dimisión" (soluzione o dimissione) "queremos cobrar ya" (vogliamo raccogliere). La partita poi è stata giocata a tutti gli effetti ed è finita 1-0 per i padroni di casa ma non è questo ciò che importa. Bisogna sottolineare il gesto, un gesto importante da conservare nella memoria e che aiuta a capire che il calcio, oltre ad essere un gioco, è uno sport che insegna valori importanti come l'amicizia e la solidarietà dentro e fuori dal campo.

Il video dell'episodio La Coruña - Levante


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: