Serie A, Trentasettesima Giornata: l'Inter fallisce il secondo match ball, il Milan crolla a Napoli e regala il quarto posto alla Fiorentina

Il Logo della Serie A Tim 2007/08Incredibile penultima giornata nel campionato di Serie A; la capolista Inter, alla quale era sufficiente un successo contro il già salvo Siena a San Siro, si fa imporre il 2-2 casalingo dai toscani e riapre completamente la lotta scudetto, vista la contemporanea vittoria della Roma all'Olimpico sull'Atalanta. I nerazzurri dominano il primo tempo portandosi sul 2-1 proprio allo scadere con Balotelli, dopo che Maccarone aveva replicato al gol iniziale di Vieira, sfruttando un clamoroso errore di Maxwell.

Nella ripresa gli uomini di Mancini sembrano avere in pugno l'incontro, ma falliscono più volte il gol che avrebbe chiuso il match e finiscono per incassare il clamoroso pareggio siglato proprio da un ex-romanista, il marocchino Kharja, già autore del gol salvezza dei senesi alla Juventus la settimana scorsa. Poi nel finale succede di tutto, con l'arbitro che assegna un rigore molto dubbio all'Inter, per un presunto fallo su Materazzi, penalty però sbagliato dallo stesso difensore, e l'infruttuoso assedio finale dei padroni di casa fischiati sonoramente dal proprio pubblico dopo il triplice fischio finale di Gava.

Ora per avere la certezza di conquistare lo scudetto l'Inter dovrà assolutamente battere il Parma, guidato in panchina proprio da quell'Hector Cuper, protagonista in negativo di quell'infausto 5 maggio, che resterà per sempre nella memoria dei tifosi interisti. I giallorossi di Spalletti, autori oggi di una prestazione non particolarmente brillante, ma di grande cuore e sostanza, faranno invece visita al Catania, in un doppio incrocio scudetto-salvezza da cardiopalmo.

Proprio gli etnei hanno avuto la grande occasione di chiudere il discorso a Torino contro la Juventus, già sicura del terzo posto, passando addirittura in vantaggio con una fortunosa rete di Martinez, ma a complicare le cose per i siciliani è arrivato proprio allo scadere il diciannovesimo gol in campionato di Alessandro Del Piero, ora capocannoniere assieme al compagno di squadra Trezeguet e al genoano Borriello.

Tra le due "litiganti" potrebbe addirittura godere una terza squadra, l'Empoli, oggi battuto nettamente a Reggio Calabria e fino ad un minuto dalla fine spacciato, ma rimesso in gioco dalla rete del capitano bianconero. I toscani infatti sono in vantaggio nello scontro diretto con il Catania e in caso di doppia sconfitta degli uomini di Walter Zenga e del Parma contro le prime due della classe, avranno la possibilità di raggiungere un'insperata salvezza battendo in casa il già retrocesso Livorno.

In zona Champions, clamoroso tracollo del Milan a Napoli, con i partenopei trascinati da una straordinaria prestazione di Hamsik e Lavezzi, che consente alla Fiorentina, vittoriosa a fatica sul Parma, di portarsi nuovamente al quarto posto, con due punti di vantaggio sui rossoneri, e di potersi giocare il match point domenica prossima in casa del già salvo Torino, che oggi ha condannato alla retrocessione il Livorno con un gol di Rosina.

Salve anche Reggina e Cagliari: gli amaranto calabresi, battono, come già detto, l'Empoli al Granillo per 2-0; stesso risultato a Udine per i sardi, autori di uno straordinario finale di campionato, merito soprattutto del nuovo tecnico Ballardini e del bomber Robert Acquafresca. Vittorie esterne anche per la Sampdoria, guidata a Palermo da un sontuoso Cassano e per la Lazio, protagonista di un'ottima, ma ormai inutile ai fini della classifica, prestazione a Marassi con il Genoa.

Tutti i marcatori della trentasettesima giornata:

Fiorentina - Parma 3-1
11° Budan (P), 39° Santana (F), 77° Semioli (F), 86° Osvaldo (F)
Genoa - Lazio 0-2
31° Pandev, 45°+2 Rocchi
Inter - Siena 2-2
11° Vieira (I), 30° Maccarone (S), 45° Balotelli (I), 69° Kharja (S)
Juventus - Catania 1-1
48° Martinez (C), 89° Del Piero (J)
Livorno - Torino 0-1
41° Rosina
Napoli - Milan 3-1
36° Hamsik (N), 69° Domizzi (N, Rig.), 90°+2 Garics (N), 45°+4 Seedorf (M)
Palermo - Sampdoria 0-2
61° Cassano, 76° Maggio
Reggina - Empoli 2-0
68° Barreto, 79° Amoruso
Roma - Atalanta 2-1
23° Panucci (R), 67° De Rossi (R), 88° Bellini (A)
Udinese - Cagliari 0-2
48° Acquafresca, 55° Cossu

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: