Ligue 1, Trentottesima Giornata: settimo sigillo del Lione


Il Lione, come da programma, conquista il titolo di campione di Francia per la settima volta consecutiva espugnando per 3-1 il terreno dell'Auxerre, con le reti di Benzema, Fred e Kallstroem. Solo un pari, 2-2, invece per l'inseguitrice Bordeaux, che deve accontentarsi del secondo posto e condanna il Lens alla retrocessione.

Terza piazza, e relativa qualificazione in Champions League, conquistato in extremis dal Marsiglia, che batte, con un rocambolesco 4-3, il già retrocesso Strasburgo e approfitta della sorprendente sconfitta del Nancy in casa con il Rennes, scavalcando di due punti in classifica la squadra della Lorena e costringendola ad accontentarsi della Coppa Uefa.

Torna in Europa, dopo una lunga assenza un'altra grande storica del calcio francese, il St. Etienne, travolgente sul Monaco e quinto, dopo uno straordinario finale di campionato nel quale ha rimontato ben otto posizioni in classifica, grazie alla miglior differenza reti nei confronti del Rennes. In coda come già detto retrocede il Lens di Papin, salve in extremis invece Tolosa e Paris Saint Germain.


  • shares
  • Mail