Milan, operazione al ginocchio per Kakà

Milan, operazione al ginocchio per Kakà

Ieri mattina il sito ufficiale del Milan aveva annunciato, in un comunicato, che Kakà sarebbe volato in Brasile per sottoporsi ad una visita specialistica dal professore della nazionale verde-oro Runco. Il giocatore, accompagnato dal dottor Massimiliano Sala, doveva valutare le condizioni del ginocchio sinistro. Alle 22.45 la società di via Turati ha annunciato la programmazione di un intervento chirurgico in questo comunicato ufficiale:

"L'A.C. Milan comunica che il calciatore Kakà verrà sottoposto domani ad intervento in artroscopia al ginocchio sinistro. I tempi di recupero verranno resi noti al termine dell'operazione che verrà eseguita dal professor Runco."

Il numero 22 rossonero aveva convissuto, durante l'intera stagione, con il problema all'articolazione e ne aveva condizionato le prestazioni soprattutto nelle settimane precedenti all'importante sfida con l'Arsenal negli ottavi di finale di Champions League. L'intervento dovrebbe consistere nella pulizia dell'articolazione al fine di eliminare le continue infiammazioni e si sospettano almeno 15 giorni di assoluto riposo, convalescenza che dovrebbe fargli saltare le amichevoli e le prime sfide di qualificazione ai Mondiali del 2010 con la Seleçao.

Intanto Galliani ha parlato del mercato rossonero. Mercoledì, l'amministratore delegato, ha visto la finale di Champions League insieme a Filippo Inzaghi e ha rilasciato anche dichiarazioni a riguardo:

"Inzaghi alle Olimpiadi? Sarebbe una situazione da valutare, perchè noi non vorremmo dare fuori quota. Sono un tifoso di Inzaghi, ieri abbiamo visto la finale di Champions insieme. Guardando la gara ho provato un po' di rabbia. Ho pensato ci sarebbe potuto essere anche il Milan. E' ovvio che con l'infortunio di Ronaldo un attaccante vada preso. Se dovesse andare via Gilardino, qualcuno arriverà. In questo caso servirebbero due punte. Per Gilardino, comunque, non c'è nessuna trattativa e non c'è stato nessun incontro. Shevchenko? Andriy potrebbe essere inserito nella lista dei probabili arrivi"

La società si muove e come al solito nell'ombra, di certo l'accenno a Gilardino, anche se non ci sono trattative, sembra la conferma della sua partenza. Staremo a vedere, intanto anche Oddo pare esser stato messo sulla lista dei cedibili.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: