Colpo di scena finale in Scozia: Celtic campione


Clamoroso epilogo nel campionato scozzese: dopo una stagione dominata dagli acerrimi rivali cittadini dei Rangers, il Celtic Glasgow di Gordon Strachan, conquista all'ultima giornata, complice una clamorosa sconfitta degli avversari sul terreno dell'Aberdeen, il suo terzo titolo consecutivo, il quarantaduesimo in assoluto, di Campione di Scozia.

La stagione calcistica si conclude dunque in maniera drammatica per la parte protestante della capitale scozzese, che dopo la cocente delusione patita nell'atto conclusivo di Coppa Uefa, dove i propri beniamini si sono dovuto arrendere ai russi dello Zenit San Pietroburgo, deve ingoiare anche il rospo della sconfitta in campionato ad opera degli odiati "cugini".

Un crollo verticale da parte dei Rangers, che in certi momenti della stagione avevano avuto sui rivali un vantaggio anche superiore ai dieci punti. Ma l'Aberdeen, nonostante non avesse praticamente più nulla da chiedere alla sua stagione, ha battuto nettamente la squadra più titolata del paese per 2-0, regalando agli uomini di Strachan la possibilità di conquistare un insperato trionfo, vincendo di misura, con un gol del bomber Vennegor Of Hesselink sul terreno del Dundee.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: