Laporta trema, c'è aria di nuove elezioni

bar�§a

Tutto è nato dall'iniziativa del Signor Oriol Giralt, socio del FC Barcelona da sempre, stanco della gestione messa in atto in questo ultimo biennio dal Presidente Laporta non solo sotto il profilo sportivo, ma anche economico e di immagine del Club.

Il Signor Giralt ha inviato una lettera alla Società ed ha indetto una "mozione di censura" sfruttando un articolo dello statuto del Barça che permette ai soci in disaccordo con la gestione del Club di raccogliere delle firme, per la precisione almeno 5582, per indire una sorta di referendum sulla Società che potrà sfociare in una convocazione di elezioni anticipate.

Le firme raccolte sono circa 7000 come riporta il sito internet creato da un gruppo di sostenitori dell'iniziativa e a partire da questo dato, dopo la consueta verifica di autenticità, si possono aprire scenari impensabili poco tempo fa.
Il Barça quindi potrebbe vedere un cambio alla Presidenza qualora si arrivasse a nuove elezioni ed il candidato numero 1 a sostituire Laporta sembra proprio Sandro Rosell, l'uomo che aveva portato in blaugrana Deco e Ronaldinho.

" Io sarei stato soddisfatto con 3000 firme perchè già mi sembravano molte, però la risposta dei soci è stata spettacolare" ha dichiarato Griralt a "Mundo Deportivo" visibilmente soddisfatto dell'operazione. "Credo che Laporta non si dimetterà, però alcuni Dirigenti possono pensare a questa eventualità prima del voto; posso solo dire che sicuramente il Presidente Laporta non sarà presente alla prima partita della Liga 2008/09".

Questa mozione di censura può avere delle gravi ripercussioni sul mercato del Club perchè se verranno indette le elezioni (probabilmente a fine luglio), il Barça sarà affidato a una giunta che si occuperà solo dell'ordinaria amministrazione (quindi niente acquisti e cessioni) fino a che non esca allo scoperto il nome del nuovo Presidente.

L'attuale Società per il momento sembra non dare troppo peso a questo atto di protesta dei soci e continua il suo lavoro di pianificazione sportiva inseguendo giocatori quali Hleb e Dani Alves, ma tutto questo potrebbe subire una brusca frenata.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: