Sampdoria, con un blitz Cassano è blucerchiato

Sampdoria, con un blitz Cassano è blucerchiato

Donadoni aveva tassativamente vietato parlare di calciomercato a Coverciano, il pensiero deve essere rivolto soltanto all'europeo ma oggi c'è stato uno strappo alla regola, Giuseppe Bozzo, procuratore del pibe de Bari, grazie ad un permesso speciale della Figc, ha concluso il passaggio definitivo di Cassano in maglia blucerchiata. Il trasferimento è avvenuto a costo zero ma con alcune clausole in calce che proteggono il Real Madrid, le merengues percepirebbero 7 milioni se il giocatore venisse ceduto nei prossimi tre anni, 5 in quelli successivi. La penale per rescindere il contratto è fissata a 20 milioni di euro.

Antonio Cassano percepirà 2,8 milioni per i prossimi 4 anni, un sogno che si realizza per tutto il pubblico doriano che vede nel giocatore il simbolo della rinascita per tornare ai successi di inizio anni '90. Il barese è legatissimo alla società genovese perchè ha permesso prima all'uomo e poi al calciatore di tornare ai vecchi splendori, 22 presenze bagnate da 10 gol, il tutto condito da innumerevoli assist per i compagni, prestazioni che infatti hanno convinto il ct Donadoni a portarlo in Svizzera.

Ma non è tutto, in questa giornata pare che ci sia stato un incontro con il Milan per ottenere in comproprietà il baby fenomeno Alberto Paloschi che rientrerebbe nell'affare che porta Maggio in rossonero. L'esterno, che quest'anno è esploso, piace molto ad Ancelotti che vorrebbe integrarlo in rosa. Marotta è al lavoro e pare che il colpo Cassano sia il primo tassello di una squadra di nuovo competitiva.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: