Calciomercato: Abramovich sogna Falcao

Da recente incubo del Chelsea a sogno nel cassetto. Falcao nel bene e nel male. L'uomo che ha demolito con una tripletta i londinesi nella Supercoppa Europea, ora sarebbe nelle mire di Abramovich.

Nonostante la bella prova in coppa di lega, con l'agevole sconfitta per 6 a 0 ai danni del Wolverhampton, e il primato nella Premier League, l'attacco del Chelsea non convince del tutto il patron russo, che vuole mettere le mani sull'astro nascente dell'Atletico Madrid, unico vero contendente di Messi e Ronaldo per il Pallone D'oro 2012.

Abramovich non sembra infatti dormire sogni tranquilli da quando Drogba non regge più l'attacco dei blues e nonostante la strada in ripresa di Fernando Torres, il russo non sembra proprio in vena di voler fare scommesse. Con Falcao la voglia sicurezza di avere colui che a detta di molti è il miglior bomber attualmente sul mercato sarebbe sicuramente saziata. E secondo il Sun ci sarebbe anche già l'offerta.

Non andando troppo per il sottile, fonti non ben precisate del Sun sostengono che i contatti con l'Atletico Madrid siano già stati aperti, perché Abramovich vorrebbe alla sua corte Falcao già da gennaio. L'idea del magnate russo è quella di sbaragliare in anticipo la concorrenza con un'offerta abbastanza alta da non rischiare che l'Atletico abbia il desiderio di puntare a mettere su un'asta per il bomber. La logica è ovviamente quella dell'eterna domanda se uovo oggi o gallina domani. Ma a giudicare dall'entità dell'offerta di cui si vocifera, 57 milioni di euro, l'azzardo di sperare di guadagnare di più un domani è bello grosso.

Se è pur vero che tra sceicchi e russi il mercato europeo mostra parecchi colpi di scena, quello di Abramovich sembra più un desiderio irrazionale da voler soddisfare. Ci vorrebbe un altro ricco capriccio per contrastarlo.

Foto | © TM News

  • shares
  • +1
  • Mail