Inter - Fiorentina 2-1 (Milito, Cassano e Romulo): viola in dieci dal 60' - Risultato finale

49' - Nulla da fare per gli uomini di Montella. Inter batte Fiorentina 2-1 e guadagna i primi 3 punti casalinghi della stagione. I viola hanno comunque messo in difficoltà la squadra di Stramaccioni fino all'ultimo nonostante l'inferiorità numerica.

48' - Ammonito Guarin. Calcio di punizione per i viola. Ultima azione.

48' - Handanovic con sicurezza in uscita alta.

47' - Fiorentina in avanti, Ranocchia mette in fallo laterale. Poi angolo, il decimo per i viola.

46' - Migliaccio mette in mezzo per Toni, ma la palla è troppo lunga. Handanovic non ha problemi in uscita alta.

45' - Quattro minuti di recupero.

44' - Guarin spreca il possesso palla con un tiraccio dalla grande distanza. Pallone altissimo.

42' - Jovetic si fa rubare palla da Gargano, lo insegue e fa fallo. Ammonito.

41' - Viola stanchi, ma l'Inter ha paura e si difende con 9 uomini di movimento. Toni in area avversaria è macchinosa, ma spaventa i nerazzurri.

39' - L'Inter fa possesso palla. Cambio: Guarin per Milito.

36' - Per l'Inter fuori Cambiasso, dentro Mudingayi. Per la Fiorentina Migliaccio al posto di Valero. Per il centrocampista nerazzurro ricaduta muscolare.

32' - L'arbitro prima assegna corner per i viola, poi cambia idea. Nel mezzo scintille Toni-Gargano, con l'interista che spinge l'attaccante.

31' - I due attaccanti dell'Inter sono molto distanti dai centrocampisti. La Fiorentina in avanti cerca Toni

29' Inter pericolosa con Rannocchia. C'è, però, soltanto l'angolo.

26' - Da fermo Cassano illumina per Milito che da posizione decentrata non riesce a mettere in difficoltà Viviano.

25' - Cambiasso ammonito. Esce Coutinho, entra Alvarez.

24' - Contropiede Inter con Jesus che serva a sinistra Nagatomo. Cassano dall'altra parte in solitaria non viene servito. I viola respingono. Intanto entra Toni, esce Cuadrado.

23' - L'Inter fatica a ripartire. I viola attaccano ma manca concretezza. Ed un uomo d'area.

20' - Toni, intanto, si riscalda a bordo campo. I viola sono in 10.

17' - Rodriguez in scivolata su Nagatomo fa fallo. Doppio giallo, espulso. Ingenuo il difensore.

15' - Cassano servito da Coutinho in contropiede prova ad andare via sulla sinistra, ma Roncaglia lo ferma.

12' - Nell'Inter sembrano si siano spenti Cassano e Coutinho. I viola ora premono.

10' - Romulo supera Cambiasso e in corsa prova un tiro da fuori area. Fuori di molto.

9' - Entra così Fernandez su Samuel. Ammonito.

7' - Cassano serve centralmente Nagatomo, che però è in off side.

6' - In tribuna anche Tronchetti Provera.

5' - Nagatomo sbaglia il passaggio in riparenza e il pubblico lo fischia. E' il secondo errore in pochi minuti.

4' - Valero crossa basso in area per Cuadrado che però colpisce debolmente. Handanovi blocca.

3' - Azione corale della Fiorentina conclusa dal tiro di Roncaglia che però non trova la porta. Ai viola manca una punta.

1' - Il nuovo entrato conquista subito un calcio di punizione al limite dell'area. Punizione battuta da Pasqual sulla barriera.

1' - Riparte la gara.

Cambio tra i viola: fuori Ljajic, dentro Fernandez. Tatticamente dovrebbe cambiare poco.

Il particolare del gol di Romulo. Con troppa libertà lasciata a Pizzarro. E con Nagatomo in ritardo.

Il particolare del gol di Cassano, deliziato dal velo smarcante di Cambiasso.

46' - Fine del primo tempo. Gara di grande intensità. Squadre lunghe. Inter molto veloce nelle ripartenze. Fiorentina più lenta, ma comunque pericolosa.

45' - Zanetti va via a Jovetic (immobile) e calcia di destro, pallone in angolo.

43' - Cassano trova Milito centralmente. L'attaccante stoppa e tira di destro, pallone di poco fuori.

41' - Ljajic ancora pericoloso, ma sbaglio il tocco finale a pochi passi da Handanovic.

40' - GOL FIORENTINA - Pizzarro ha grande spazio al limite dell'area. Così mette sulla testa di Romulo un gran pallone. Handanovic non può nulla.

39' - Ranocchia anticipa Ljajic in area. Poi il gol della Fiorentina.

38' - Valero sbaglia per la seconda volta in mezzo al campo. Poi i viola recuperano e vanno al tiro con Ljajic. Handanovic para senza problemi.

36' - Altra ripartenza dell'Inter. Cavalcata di Zanetti, la palla poi a Coutinho che dal limite dell'area calcia. Debolmente.

33' - GOL INTER. Zanetti centralmente per Cambiasso che con un velo fa arrivare il pallone sui piedi di Cassano. Il barese è da solo, stoppa la palla e col destro infila Viviano. Difesa viola bucata centralmente.

32' - Ritmi più bassi. Cuadrado prova a superare Jesus sulla destra, ma il difensore dell'Inter ha la meglio nel duello.

31' - Cassano in fase difensiva resta l'unico davanti. Milito invece torna a sostenere i centrocampisti.

29' - Borja Valero perde palla sugli sviluppi di un corner viola. Coutinho lancia Cassano il quale passa un invitante pallone in profondità per Milito. Il centravanti si fa parare il tiro.

27' - Ammonito Samuel per fallo (inutile) su Jovetic.

25' - Inter in difficoltà. Grande combinazione nello stretto tra Jovetic e Ljajic. Il tiro di Jovetic viene però respinto da Samuel.

24' - Jovetic dalla distanza prova con un tiro a sorprendere Handanovic, il quale para in due tempi.

23' - Romulo si rende pericoloso sulla sinistra. I viola alzano il ritmo.

20' -La Fiorentina prova a reagire su calcio di punizione. Handanovic mette in angolo.

17' - Stupenda azione dell'Inter: Cassano regala un pallonetto a Milito che supera il difensore e al volo scaglia una sassata che colpisce la traversa.

16' -  Milito trasforma il rigore insaccando alla destra di Viviano. Il penality è nato dopo una grande azione personale di Coutinho. Sul successivo cross di Zanetti fallo di mano di Rodriguez.

15' Rigore per l'Inter.

14' - Coutinho viene anticipato a metà campo da Borja Valero. La ripartenza dei viola però viene fermata senza difficoltà.

11' - Coutinho sugli sviluppo di un calcio d'angolo prova di prima dal limite dell'area. Il tiro è deviato. Dall'angolo successivo gran sinistro al volo di Cambiasso. Pallone di poco fuori.

9' - Ancora dalla fascia destra la Fiorentina crea un'azione pericolosa. Romulo di tacco serve Quadrado, il quale si accentra e serve un gran pallone centrale in area per Pasqual. Il quale però non ci arriva.

8' - Colpo di tacco di Cambiasso per Coutinho. Poi però c'è il fallo per i viola.

7'- Romulo perde palla al limite dell'area nerazzura dopo una buona azione sulla destra. Ritmi alti.

5' - Coutinho fa molto movimento anche senza palla. Per ora è l'Inter a dominare.

4' - Fraseggio confuso per l'Inter che comunque con Nagatomo si fa pericolosa. Il passaggio centrale per Cassano frutta un bel cross dove però la difesa avversaria arriva prima.

2' - Sulla fascia destra i viola provano a spingere con Cuadrado e Romulo. E guadagnano il primo corner della partita.

1' - Via con la gara.

22.44 Le squadre sono entrate in campo.

A sorpresa tra i nerazzurri Pereira e Guarin vanno in panca. Nei viola Romulo preferito a Migliaccio. Ecco le formazioni ufficiali.

Inter (3-5-2): Handanovic, Juan Jesus, Ranocchia, Samuel; Zanetti, Cambiasso, Gargano, Nagatomo, Coutinho; Cassano, Milito.

Fiorentina (3-5-2): Viviano, Roncaglia, G. Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Pizarro, Borja Valero, Romulo, Pasqual; Jovetic, Ljajic.

Tra un'ora circa inizierà la partita tra Inter e Fiorentina. Qui la seguiremo in diretta a partire dalle ore 20.45. Appuntamento a tra poco.

Inter - Fiorentina: la presentazione della partita


Anche sulla carta Inter - Fiorentina, in programma stasera alle 20.45 (la seguiremo in diretta su CalcioBlog) e valida per la sesta giornata di Serie A, è una partita imprevedibile. I nerazzurri dopo il successo esterno di Verona contro il Chievo devono sfatare il tabù San Siro, dove in campionato non hanno ancora vinto in questa stagione. I viola vengono dal positivo pareggio contro la Juventus e da una serie di prestazioni convincenti. Al punto che in sede di conferenza stampa, ieri, Stramaccioni ha confessato che la Fiorentina "in questo momento è la squadra più in forma della Serie A". Tra i due allenatori scambio di cortesie. Ecco le parole di Montella:

E' un amico, abbiamo lavorato gomito a gomito per diverse stagioni. Nel calcio nessuno ti regala nulla, quindi siccome le persone ti valutano e lui é stato scelto per allenare una grande squadra, é segno che é uno che vale molto. Differenze personali fra me e lui non le so dire.

Dello stesso tenore le dichiarazioni di Strama:

Vincenzo prima di tutto è un amico fuori dal campo, poi un collega, di lui posso solo dire bene. Non avevo dubbi che avrebbe fatto bene ma se devo dire la verità sta facendo ancora meglio di quanto potessi immaginare. Gli elogi che gli stanno facendo se li merita tutti.

Dopo il salto i precedenti e le probabili formazioni.

In 80 partite disputate complessivamente in gare ufficiali i nerazzurri hanno vinto 46 volte, mentre soltanto in 15 occasioni i 3 punti sono stati guadagnati dai viola. 19 i pareggi.

L'inter deve fare a meno di Sneijder, Palacio e Chivu (oltre che Stankovic, Mariga e Mbaye). Tra i convocati anche Cambiasso e Silvestre. Per quanto concerne i viola, invece, sono out Aquilani, Camporese (per tendinopatia rotulea), Della Rocca e El Hamdaoui. Gli 11 titolari dovrebbero essere gli stessi di quelli scesi in campo contro la Juve.

PROBABILI FORMAZIONI

Inter (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Zanetti, Pereira; Cassano; Milito.

Fiorentina (3-5-1-1): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Migliaccio, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Ljajic, Jovetic.

CONVOCATI INTER

Handanovic, Castellazzi, Belec, Zanetti, Silvestre, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus, Jonathan, Bianchetti, Nagatomo, Alvarez, Guarin, Mudingayi, Cambiasso, Obi, Gargano, Pereira, Duncan, Coutinho, Milito, Livaja, Cassano

CONVOCATI FIORENTINA

Borja Valero, Cassani, Cuadrado, Fernandez, Hegazi, Jovetic, Ljajic, Llama, Lupatelli, Migliaccio, Neto, Olivera, Pasqual, Pizarro, Rodriguez, Romulo, Roncaglia, Savic, Seferovic, Tomovic, Toni, Viviano.

Foto | TM News

  • shares
  • +1
  • Mail