Italia under 21: pareggio al cardiopalma

Che partita ragazzi! Un tre a tre da brividi contro una squadra che si candida di prepotenza come aspirante al titolo europeo. Partono benissimo gli azzurrini di Gentile: è il '15, dalla fascia destra cross di Foggia, sul secondo palo sbuca Potenza che in spaccata insacca.

Passano solo sei minuti ed i danesi pareggiano. Difesa azzurra non impeccabile, destro di Wurtz e Curci è battutto. E' ancora Wurtz che da il la al raddoppio: palla ribattutta che vaga in area ma ci pensa Kahlenberg a ribadire in rete. Ancora 20 minuti e siamo sull 1-3: punizione di Andreasen che passa in mezzo alla barriera, Curci non ci arriva.

L'Italia chiude tra mille difficoltà, ma la ripresa è ricca di sorprese. Siamo al '61: punizione di Bovo, colpo di testa di Palladino che accorcia le distanze. I nostri tentano più volte il colpo del tre a tre sbagliando clamorosamente davanti al portiere. Il colpo di genio arriva proprio al '90. Bellissimo passaggio filtrante di Palladino per Rolando Bianchi che da pochi metri non sbaglia.

Partita a fasi alterne giocata contro una squadra di tutto rispetto. Con qualche giro di vite ci si può confermare campioni. Forza azzurrini!!!

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: