Real Madrid: Ancelotti al capolinea, sarà Klopp il nuovo allenatore delle Merengues

Florentino Perez da il benservito ad Ancelotti, a Madrid inizia l'era Klopp.

Real Madrid v Borussia Dortmund - UEFA Champions League Quarter Final

Sembra proprio che l'avventura di Carlo Ancelotti sulla panchina del Real Madrid sia arrivata al capolinea. A rinforzare l'ipotesi di un addio quasi certo ci sono le voci che rimbalzano oggi dalla Germania, secondo Radio Deutschland è stato già scelto il nome del suo sostituto. A sedere sulla panchina delle Merengues sarà quello che ormai si può definire l'ex allenatore del Borussia Dortmund. Proprio quel Jurgen Klopp che qualche settimana fa aveva spiazzato tutti (neanche troppo) annunciando che quella in corso sarebbe stata la sua ultima stagione alla guida dei gialli.

Secondo i tedeschi i contatti tra l'allenatore e il club spagnolo sono cominciati praticamente il giorno dopo l'addio di Klopp al Borussia Dortmund. Florentino Perez aveva individuato in lui le caratteristiche giuste per il Real Madrid che verrà. Le due parti si sono incontrate e hanno parlato, poi è arrivata l'eliminazione dalla Champions League per mano della Juventus, mentre nel frattempo il Barcellona si aggiudicava la Liga. Così si sono rotti gli indugi e quelle che erano solo delle ipotesi si sono trasformate in solide certezze.

Al punto che da Radio Deutschland sono già capaci di anticipare le cifre dell'accordo: Klopp firmerà un contratto della durata di tre anni e andrà a guadagnare qualcosa come 8 milioni di euro a stagione. L'unica cosa che manca a questo punto è l'ufficializzazione, ma per questa bisognerà attendere ancora un paio di settimane, e cioè fino al prossimo 30 maggio quando il Borussia Dortmund sfiderà in finale di Coppa di Germania il Wolfsburg, epilogo della difficile stagione di Reus e compagni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail