Giudice sportivo: tre giornate a Britos

Il difensore Miguel Angel Britos, starà fuori solo per tre turni: lo ha deciso il giudice sportivo Giampaolo Tosel in seguito alla testata rifilata ad Alvaro Morata durante l’ultimo Juventus-Napoli. Qualcuno si aspettava probabilmente una squalifica più lunga visto altri precedenti analoghi, ma il giudice sportivo ha deciso che tre giornate fossero sufficienti: Britos salterà l’ultima giornata della stagione attuale e le prime due del prossimo campionato.

Multata la Juventus: la società bianconera pagherà 15mila euro per i cori contro i napoletani intonati dalla Curva Sud dello Stadium durante il match di sabato scorso. La Roma, invece, dovrà pagare 22mila euro di multa per quanto accaduto ieri durate il derby con la Lazio: 15mila euro per uso di una radio ricetrasmittente in panchina da parte dello staff tecnico di Garcia e 7mila per il lancio di bengala in campo dalla Sud. Per lo stesso motivo, la Lazio dovrà pagare 5mila euro di ammenda. Ammonizione on diffida e multa di 5mila euro per Filippo Inzaghi, tecnico del Milan espulso durante l’ultima gara casalinga.

britos-morata

Serie A | Gli squalificati per un turno

Guillherme, Kone (Udinese); Kurtic, Neto (Fiorentina); Zaccardo (Milan); Molinaro (Torino); Cascione (Cesena); Cesar (Chievo); D'Ambrosio (Inter); Maccarone (Empoli); Torosidis (Roma).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail