Inter: a San Siro già in vendita la maglia di Touré ma...

Roberto Mancini sogna Yaya Touré e a quanto pare anche i tifosi dell’Inter sperano che il centrocampista ivoriano lasci il Manchester City per scegliere i nerazzurri. Dalle parti di San Siro, sulle bancarelle sono già spuntate le magliette con il numero 42 e il nome di Touré, ma per prenderlo servirà quasi un miracolo. Nella giornata di oggi, infatti, il procuratore dell’ex centrocampista del Barcellona ha ribadito che lo sceicco Mansour non ha alcuna intenzione di privarsi del giocatore, nonostante non sia più giovanissimo.

Touré, 32 anni, è ritenuto il rinforzo ideale da Mancini per rilanciare le ambizioni dell’Inter in campo nazionale e internazionale, ma al di là delle parole del procuratore dell’ivoriano, ci sono oggettive difficoltà per l’acquisto: il Manchester City valuta Touré 20 milioni di euro, mentre l’Inter fin qui è arrivata al massimo a 12-14 milioni di euro. Inoltre, c’è da tenere conto dell’ingaggio faraonico che il mediano percepisce attualmente in Inghilterra: per sbarcare in Italia il calciatore dovrebbe accettare di darci un taglio.

Insomma, strada più che in salita, come conferma anche il dg Fassone, che in merito alle voci relative anche all’acquisto di Mehdi Benatia dal Bayern ha dichiarato: “È mission impossibile”. Senza coppe e al netto di cessioni eccellenti, acquistare top player per l’Inter di oggi è molto difficile.

toure-maglia-inter

  • shares
  • Mail