Premier League, Terza Giornata: frenano Chelsea e Liverpool, Arsenal travolgente


Sotto la fitta pioggia di Stanford Bridge, il nuovo Chelsea di Felipe Scolari perde i primi due punti della stagione, facendosi imporre il pari da un buon Tottenham. I Blues, passati in vantaggio alla mezz'ora con Belletti, si fanno raggiungere dal Bent nel finale di prima frazione, non riuscendo poi a prevalere nella ripresa, nonostante un netto predominio territoriale. Solo un pari anche per il Liverpool, incapace di andare oltre lo 0-0 sull'ostico terreno dell'Aston Villa. Per gli uomini di Benitez però, la notizia peggiore è l'infortunio del bomber spagnolo Fernando Torres, uscito nel primo tempo a causa di un risentimento muscolare.

All'Emirates Stadium un ottimo Arsenal, trascinato da un grande Robbie Van Persie, autore di una doppietta, si sbarazza senza grossi problemi del Newcastle, riscattando la clamorosa sconfitta della scorsa settimana scontro il Fulham. Convincente successo anche per il Manchester City, che passa con netto 3-0 sul terreno del Sunderland; si riscatta alla grande il Portsmouth, battuto e a secco di reti nelle prime due giornate, che con lo stesso risultato trionfa a Goodison Park sull'Everton. Travolto invece il Blackburn, che incassa addirittura quattro reti dal West Ham. I campioni in carica del Manchester United rimangono momentaneamente con una partita in meno, che recupereranno a data da destinarsi.

Risultati

Arsenal - Newcastle 3-0
West Ham - Blackburn 4-1
Middlesbrough - Stoke City 2-1
Hull City - Wigan 0-5
Everton - Portsmouth 0-3
Bolton - West Bromwich 0-0
Aston Villa - Liverpool 0-0
Sunderland - Manchester City 0-3
Chelsea - Tottenham 1-1
Manchester United - Fulham (rinviata)

Classifica


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: