Dopo il suo passaggio all'Udinese, Domizzi spara a zero sul Napoli


Tensione tra il nuovo acquisto dell'Udinese, Maurizio Domizzi, e il club nel quale ha militato negli ultimi anni, il Napoli. Il difensore ha infatti rilasciato pesanti dichiarazioni nei confronti della società partenopea, con la quale già da alcuni mesi era ai ferri corti. Dopo la notizia del suo passaggio ai bianconeri friulani, il giocatore ha infatti dichiarato ai microfoni della stampa:

La mia esperienza a Napoli non è andata come mi auguravo: su di me ci sono stati sospetti insostenibili. Evidentemente ho anteposto i doveri umani e morali a quelli professionali, anche se qualcuno la pensa in maniera diversa. Questa vicenda per mesi e mesi ha messo a repentaglio con delle calunnie, infamità, basse e schifose, la sicurezza e la stabilità mia e della mia famiglia. Non ho visto e sentito nessuno che difendesse l'uomo e il patrimonio della società. La faccia ce l'ho messa io, da solo. Oggi è la prima volta che parlo chiaramente di questa vicenda solo perchè non mi hanno mai permesso di farlo prima.



Ora vedremo quale sarà la risposta di Aurelio De Laurentiis e del d.s. Pierpaolo Marino, che non si farà certamente attendere.

  • shares
  • Mail
72 commenti Aggiorna
Ordina: