Mondiali 2006 truccati? Sospetti anche su Italia-Ucraina


Il quotidiano tedesco Bild ha pubblicato alcuni giorni fa un'intervista nella quale il giornalista canadese Declan Hill insinua sospetti circa la presunta irregolarità di alcuni match (di cui uno dell'Italia) dell'ultimo Mondiale, disputato in Germania due anni fa e vinto proprio dagli Azzurri di Marcello Lippi.

Secondo Hill, che ha ribadito le sue accuse ieri sera nella trasmissione televisiva Beckmann dove è stato invitato come ospite per fornire ulteriori dettagli sulla sua presunta scoperta, almeno tre incontri sarebbero stati "truccati" per favorire un giro di scommesse clandestine, legato alla criminalità organizzata asiatica.

Più precisamente si tratterebbe delle partite degli ottavi di finale Inghilterra-Ecuador e Brasile-Ghana e del quarto di finale Italia-Ucraina, conclusosi col successo degli uomini di Lippi per 3-0. Le presunte combine sarebbero state scoperte in seguito a dichiarazioni rilasciate da alcuni ex nazionali del Ghana, che avrebbero ammesso di essere stati "comprati" per permettere il successo del Brasile con più di due reti di scarto.

Per ora dal numero uno della Fifa, Joseph Blatter, non è arrivata nessuna dichiarazione ufficiale, anche se un suo portavoce ha dichiarato che lo stesso dirigente svizzero ha incontrato Hill e che "si riserverà di rilasciare commenti solo dopo aver ottenuto maggiori dettagli sulla viceda".

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: