Milan: preso anche il fratello di José Mauri "per favore"

Dopo aver tesserato a parametro zero José Mauri, il Milan mette sotto contratto anche il fratello Juan. Si tratta di un centrocampista di quasi 27 anni, le cui possibilità di vestire realmente la maglia rossonera sono praticamente prossime allo zero. Proveniente dal Tiro Federal (terza serie argentina), Juan Mauri firmerà un contratto di quattro anni con il Milan, poi sarà girato a qualche altro club.

L’annuncio lo dà lo stesso calciatore, che poi puntualizza di non essere propriamente al settimo cielo per quanto accaduto: Juan Mauri, infatti, rientra in una sorta di favore che il club di Berlusconi farà all’agente del fratello.

"E' certo, andrò in Italia nel fine settimana per firmare col Milan - dichiara a ‘La Nueva’ -. Mi sarebbe piaciuto ottenere tutto questo per miei meriti e non per una furbata dell'agente di mio fratello".

In realtà, non è la prima volta che il Milan si presta ad operazioni di questo tipo: nel 2004, infatti, il club rossonero mise sotto contratto Digao, fratello minore di Kakà, nonostante il ragazzon non si fosse distinto per particolari doti all’interno del rettangolo di gioco. Non è un caso, infatti, che Digao non vide mai sostanzialmente le porte della prima squadra. Anche il futuro di Juan Mauri è segnato, il diretto interessato ne è ben consapevole, ma spera che questa via gli consenta magari di far virare la propria carriera verso campionati più competitivi della terza serie argentina:

"Sicuramente sarò ceduto in prestito, in Serie B o non so dove. Ma forse questo mi servirà per tornare in Argentina e conquistare il massimo campionato".

José Mauri al Milan

  • shares
  • Mail