Calciomercato Inter, 9 luglio 2015: Salah o Jovetic la priorità

Calciomercato Inter, le notizie del 9 luglio 2015. La priorità del mercato nerazzurro rimane un attaccante: i nomi più caldi sul taccuino del diesse Piero Ausilio sono sempre quelli di Mohamed Salah (Chelsea) e Stevan Jovetic (Manchester City). In merito al centravanti egiziano, per il quale nei giorni scorsi c’è stata una querelle mediatica (che proseguirà in tribunale) con la Fiorentina, ha detto la sua oggi il diesse nerazzurro Fassone:

"Salah? Abbiamo già replicato, la società ha preso una posizione forte. Ci è dispiaciuto sentirci coinvolti in una vicenda che non ci riguarda. Noi siamo alla finestra ad aspettare che la situazione si risolva, anzi ci auguriamo che si possa risolvere a breve".

Mohamed Salah rompe con la Fiorentina

Intanto, l’Inter continua a lavorare anche sul fronte Jovetic: l’agente Fali Ramadani è nuovamente in Italia e potrebbe incontrare proprio in queste ore la dirigenza nerazzurra, dopo il vertice dei giorni scorsi. La distanza tra domanda e offerta è ancora tanta: Thohir propone un prestito oneroso con riscatto fissato a 16-17 milioni, mentre il Manchester City propende per una cessione a titolo definitivo in cambio di 20 milioni di euro.

In uscita Xherdan Shaqiri: l’ex Bayern Monaco, dopo aver rifiutato lo Stoke City, sarebbe orientato a dire sì allo Shalke 04. Dalla cessione del fantasista svizzero, l’Inter incasserebbe i soldi necessari per l’acquisto di Ivan Perisic dal Wolfsburg.

Secondo ‘Sportmediaset’, sarebbe stati riallacciati, intanto, i contatti con l’Atletico Madrid per Mario Suarez: la trattativa si preannuncia comunque lunga e dispendiosa. Dalla Francia, infine, giungono voci di un forte interessamento del Nantes per il giovane centravanti George Puscas: il romeno classe 1996, potrebbe trasferirsi oltralpe per giocare con maggiore continuità, l'offerta è attesa a breve.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail