Inzaghi: ladri in casa, messi in fuga dai vicini

Disavventura per Filippo Inzaghi, ex allenatore del Milan: approfittando del fatto che ‘Superpippo’ non fosse in casa, alcuni malviventi si sono intrufolati nella sua abitazione cercando di fare man bassa dei suoi averi. Per fortuna, l’intervento dei vicini ha messo i rapinatori in fuga, che hanno abbandonato anche la refurtiva sul posto.

Non può dirsi un periodo fortunato, dunque, per l’ex centravanti, che da poche settimane ha ricevuto il benservito da parte del club rossonero: sostituito da Sinisa Mihajlovic, Inzaghi si trova attualmente in vacanza in attesa di una chiamata da parte di qualche club importante. La scorsa notte verso l’una, intanto, approfittando del fatto che l’allenatore fosse lontano dalla propria abitazione, dei ladri si sono introdotti nel suo lussuoso attico sito nel centro di Milano. Per fortuna, i vicini si sono accorti del trambusto e hanno messo in fuga i rapinatori.

Per loro il bottino è stato davvero magro: sono riusciti a portar via con sé solo poca roba, visto che le borse con la refurtiva sono state abbandonate sul posto. Gli stessi vicini hanno poi chiamato la polizia che ha avvisato Inzaghi e ha avviato le indagini del caso.

Inzaghi - Furto sventato

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail