Roma-Gyirmot Gyor 1-2 (Destro), amichevole

Tutte le informazioni su Roma-Gyirmot Gyor, prima amichevole stagionale dei giallorossi.

11 luglio 2015, ore 19:20 - Comincia con una sconfitta la nuova stagione della Roma, i giallorossi a Pinzolo perdono 2-1 contro il Gyirmot Gyor, formazione del campionato cadetto ungherese. Garcia schiera il suo primo 11 con un 4-2-3-1, con De Sanctis tra i pali, Maicon e Cole sulle fasce, Yanga-Mbiwa e Castan al centro. A centrocampo ci sono i giovani Uçan e Paredes, dietro Totti unica punta si muovono invece il nuovo acquisto Falque, Iturbe e Gervinho. I ritmi sono ovviamente blandi, ma gli ungheresi dimostrano di aver voglia di fare bella figura e trovano il gol con Belizky, alla Roma viene annullato un gol per fuorigioco a Cole.

Nella ripresa Garcia inserisce dieci nuovi uomini, l'unico a restare in campo è Paredes, Destro indossa la fascia da capitano. Ma è il Gyirmot a trovare di nuovo il gol, assist di Belizky per Attila che in scivolata batte il giovane portiere Pop. Ad accorciare le distanze ci pensa Destro e sempre lui sfiora anche il gol del pareggio nel finale. Arriva però uno sconfitta e soprattutto piovono fischi per l'attaccante, nonostante la marcatura. Tra i tifosi presenti a Pinzolo c'è anche chi ha criticato sonoramente la prestazione dei giallorossi, ma non bisogna mai dimenticare che si tratta di amichevoli, la prima dell'anno per giunta.

Roma-Gyirmot Gyor | Prima amichevole giallorossa

Dopo sei giorni di ritiro a Pinzolo la nuova Roma di Rudi Garcia scende in campo per la prima volta in amichevole, di fronte gli ungherese del Gyirmot Gyor, squadra ungherese che ha terminato al terzo posto il campionato di seconda divisione del suo paese. Il francese domani non avrà a disposizione molti uomini importanti, tutti quelli che per gli impegni con le nazionali non hanno ancora raggiunto il ritiro. In ordine sparso, in difesa mancano i greci Manolas e Torosidis, a centrocampo si fanno notare le assenze di De Rossi e Pjanic. Ma per il tecnico ci sarà comunque spazio per testare le gambe di quelli che hanno affrontato questi primi giorni di allenamenti duri in Trentino.

Sono davvero poche le novità per ora. A parte il nugolo di giovani che si sono aggregati alla prima squadra dalla Primavera di De Rossi padre, l'unico volto nuovo è quello di Iago Falque arrivato nei giorni scorsi dal Genoa. Tra i pali ci sarà sicuramente De Sanctis, anche se la Roma sta sondando il mercato per cercare di capire se può riportare in Italia Sirigu. In difesa potrebbe rivedersi Castan, dopo un anno intero lontano dai campi il brasiliano è finalmente pronto a portare il suo contributo, con lui Yanga-Mbiwa. Sulle fasce invece ci sono Maicon e Cole, non saranno sicuri di una maglia da titolare nella prossima stagione, ma per ora le scelte sono poche.

Parlando in infortunati eccellenti ecco che si rivede anche Strootman, domani l'olandese farà reparto con il solito prezioso Florenzi e molto probabilmente con la promessa turca Uçan. Chi non sente il passare delle stagioni è Francesco Totti, ritiro numero 24 per lui, il capitano sarà al centro dell'attacco in questa prima giornata, con lui potrebbero esserci Iturbe e Iago, entrambi nella prossima stagione potrebbero dover battagliare per una maglia da titolare. Domani sarà solo una sgambata, il risultato conterà poco, ma la voglia di ricominciare è tanta, Garcia ha dichiarato aperta la caccia alla Juve e vuole già far capire di fare sul serio. Il fischio d'inizio è previsto per le 17. Dopo la partita la squadra tornerà a Roma, per prepararsi alla partenza per la tournée internazionale.

Roma-Gyirmot Gyor | Diretta tv

La prima amichevole stagionale dei giallorossi, contro gli ungheresi del Gyirmot Gyor sarà trasmessa dal canale tematico Roma Tv, canale 234 del pacchetto Sky.

Roma-Gyirmot Gyor | Probabile formazione giallorossa

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Yanga-Mbiwa, Castan, Cole; Florenzi, Strootman, Uçan; Iago Falque, Totti, Iturbe.
Allenatore: Garcia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail