Zarate condannato dalla Fifa: 6 milioni a Lotito

Mauro Zarate dovrà risarcire la Lazio di Claudio Lotito: lo ha deciso la Fifa. La vicenda risale al 2013, anno in cui l’attaccante argentino, oggi al West Ham, aveva firmato con il Velez Sarsfield considerandosi svincolato dopo essersi rivolto prima all’arbitrato italiano e poi a quello della Fifa. Il presidente biancoceleste, oggi anche consigliere federale, non si era però dato per vinto, rivolgendosi anch’egli alla Fifa, poiché Zarate aveva interrotto con un anno di anticipo il contratto che lo legava ancora per 12 mesi alla Lazio.

A distanza di due anni, dunque, la giustizia sportiva “mondiale” si è dunque espressa dando ragione a Lotito e torto al calciatore, oltre che al Velez Sarsfield, squadra che lo mise sotto contratto a parametro zero, senza corrispondere un euro alla Lazio. La Fifa ha deciso dunque che il Velez e Zarate dovranno pagare a Lotito 5,3 milioni di euro, cui si aggiungono circa 600mila euro di interessi. Ora l’attaccante argentino potrà presentare ricorso entro trenta giorni da questa sentenza, ma secondo le ultime indiscrezioni le probabilità di ribaltarla non sono tantissime.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail