Balotelli: il Liverpool non lo convoca per la tournée

Mario Balotelli scaricato dal Liverpool? Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra potrebbe essere davvero così. I ‘Reds’, infatti, hanno deciso di non convocare il centravanti italiano per la tournée che per due settimane vedrà impegnato il Liverpool tra Australia e Oriente. La motivazione ufficiale da parte del club di Premier League è che Balotelli non sia nelle condizioni fisiche di sostenere la tournée, avendo usufruito di un periodo di riposo in seguito alla morte del padre.

Prima di poter mettersi in pari con i compagni, dunque, Balotelli ha bisogno di un supplemento di allenamenti, cui si sottoporrà mentre la squadra parteciperà ad alcuni match di esibizione in Asia e Oceania. Siamo sicuri che sia questa la motivazione reale? Mino Raiola, agente dell’ex centravanti di Milan e Inter, continua a smentire le voci di un possibile addio al Liverpool, ma i ‘Reds’ starebbero pensando di scaricarlo. Dovendo cedere un attaccante, infatti, sarebbe proprio Mario Balotelli il candidato numero uno.

A conferma di ciò, i decisi no a tutti gli assalti ricevuti per il centravanti Raheem Sterling: dato per partente già a maggio, il ragazzo è seguito da tempo dal Manchester City, che avrebbe effettuato tre proposte, una più interessante dell’altra alla dirigenza del Liverpool. La risposta è stata sempre la stessa: Sterling non si cede, ma se arrivasse una richiesta per Balotelli… Resta da capire quale, oggi, tra i top club europei acquisterebbe un giocatore che ha una vita privata abbastanza movimentata e che da diverso tempo ormai non lo si vede giocare sui suoi livelli di un tempo.

Balotelli scaricato dal Liverpool

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail