Calciomercato Inter: Shaqiri, addio imminente

Calciomercato Inter: imminente la cessione di Xherdan Shaqiri. Nel giorno in cui la nuova Inter di Roberto Mancini debutta in amichevole battendo lo Stoccarda Kickers per 4-3, c’è un giocatore della rosa nerazzurra vicinissimo ai saluti. Si tratta di Xherdan Shaqiri, che il tecnico di Jesi ha oggi escluso dai convocati per preservarlo in vista dell’imminente cessione. Lo svizzero, ex Bayern Monaco, non ha giocato nemmeno uno scampolo di partita: d’accordo con il club, infatti, il fantasista ha preferito non mettere a rischio una trattativa ormai in dirittura d’arrivo.

Arrivato a gennaio all’Inter su richiesta dello stesso Roberto Mancini, Shaqiri confermò addirittura di aver preferito i nerazzurri alla Juventus. Sono bastate però un paio di settimane per far finire lo svizzero, osannato inizialmente dai tifosi, fuori dai titolari e praticamente ai margini del progetto tecnico. La sua avventura in nerazzurro è durata dunque solo sei mesi: Inter e Schalke 04 stanno definendo gli ultimi dettagli, poi l’ex Basilea tornerà in Bundesliga, laddove ha già indossato la maglia del Bayern Monaco.

Prima che si facessero avanti i tedeschi, l’Inter aveva praticamente ceduto Shaqiri allo Stoke city, ma il giocatore non aveva gradito la destinazione bloccando tutto. Anche Everton e Hoffenheim avevano poi fatto un tentativo disperato, ma il nazionale svizzero aveva ormai deciso quale sarebbe stata la sua prossima maglia. Si attende solo l’ufficialità da parte dei due club. Con i soldi incassati dalla cessione di Shaqiri, il diesse nerazzurro Piero Ausilio andrà a caccia di qualche altro colpo: Mancini ha infatti chiesto almeno un altro acquisto per reparto e la dirigenza ha intenzione di accontentarlo a tutti i costi.

Shaqiri - fantasista Inter

  • shares
  • Mail