Moggi assolto a Milano: non ha diffamato Facchetti

Luciano Moggi è stato assolto dall’accusa di aver diffamato a mezzo stampa l’ex presidente dell’Inter, Giacinto Facchetti. È di poco fa la sentenza del Tribunale monocratico di Milano, alla quale è seguita il tweet dello stesso ex direttore generale della Juventus:

“Tribunale Milano Gf Facchetti vs @LucianoMoggi : Assolto perché il fatto non sussiste”.

Nel corso di una tramissione sportiva, Moggi aveva parlato delle telefonate da parte dei dirigenti dell’Inter “sfuggite” al processo sportivo di Calciopoli e per questo era stato citato per "diffamazione" da parte di Gianfelice Facchetti, figlio dell'ex presidente nerazzurro. Per l’ex dg bianconero, radiato dalla giustizia sportiva, si tratta di una piccola rivincita, poiché un tribunale civile riconosce sostanzialmente che non c’è nulla di male nel parlare pubblicamente delle telefonate nerazzurre, al centro della relazione del Procuratore federale Stefano Palazzi, che nel 2009 accusò l’Inter di “illecito sportivo”. Allora, il club milanese si vide prescrivere l’accusa per decorrenza dei termini.

Moggi assolto a Milano

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail