Young Boys: contratto decennale per Dzemaili. Il club svizzero smentisce

Blerim Dzemaili

Molto probabilmente Blerim Dzemaili non vestirà la maglia del Galatasaray la prossima stagione. In Turchia non sta trovando molto spazio e su di lui c'è l'interesse di più di un club. In particolare arriva l'interesse dalla Premier League, dove lo cercano Aston Villa e Stoke City, ma anche dalla sua Svizzera dove il Sion più di tutti ha provato a dare un'accelerata alla trattativa. Il contratto che lo lega ai turchi scade la prossima stagione e il club di Istanbul in questo momento valuta il suo cartellino circa 2 milioni di euro, non una cifra proibitiva per una calciatore di 29 anni con tanta esperienza internazionale.

A far saltare il banco potrebbe però esserci l'offerta assolutamente clamorosa fatta da un'altra società elvetica, lo Young Boys. Secondo il tabloid Blick la squadra di Berna avrebbe offerto al centrocampista addirittura un contratto decennale, in pratica garantendogli un futuro da dirigente una volta terminata la sua esperienza da calciatore. Dzemaili era stato già in passato avvicinato dallo Young Boys, ma i suoi rifiuti erano motivati dalla sua scarsa voglia di giocare sul sintetico. Ma è vero anche che ha sempre manifestato di voler fare il direttore sportivo una volta appesi gli scarpini al chiodo e questa potrebbe essere l'offerta perfetta per lui.

Arriva però quasi immediatamente la smentita dei gialloneri, a parlare è il direttore sportivo Fredy Bickel che ha spiegato che in questo momento il club ha le mani legate. In pratica per poter acquistare nuovi giocatori avrebbe bisogno prima di sfoltire la rosa. Sa che per convincere Dzemaili servirebbe un contratto pluriennale, ma non immagina certo una durata di dieci anni. Men che meno lui che ha ricevuto molte critiche dai suoi tifosi proprio per i contratti annuali con i quali è solito portare i giocatori alla corte di Uli Forte. Vedremo se si tratta di una semplice speculazione da tabloid o se davvero questo trasferimento andrà in porto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail