Roma-Real Madrid 7-6 dcr: video gol

Roma-Real Madrid 7-6 dcr. La prima sfida di International Champions Cup si decide ai calci di rigore: dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, i giallorossi di Rudi Garcia, tra le cui fila ha brillato Gervinho, hanno avuto la meglio ai calci di rigore. Decisivo dal dischetto l’errore di Vasquez.

var _srapiq = _srapiq || [];id_obj = 40483;id_div = 'video_'+id_obj;advUrl = '';playerType = '';_srapiq.push(['init', '89df43f0e4a9357fb']);_srapiq.push(['embedVideo', id_div , '55a8b3aae5e1681338c97485', '', id_obj]);(function () {var sr = document.createElement('script');sr.type = 'text/javascript';sr.async = true;sr.src = "http://sdk.digitalbees.it/jssdk.js";var s = document.getElementsByTagName('script')[0];s.parentNode.insertBefore(sr, s);})();

11:48 - Roma-Real Madrid 0-0 alla fine del primo tempo. Ritmi buoni, un paio di occasioni degne di nota per parte, ma la gara tra i giallorossi di Rudi Garcia e i Blancos di Rafa Benitez non si sblocca.

Roma-Real Madrid | International Champions Cup

Roma-Real Madrid, amichevole del 18 luglio 2015 ore 11. La Roma di Rudi Garcia apre ufficialmente l’edizione 2015 della International Champions Cup e lo fa affrontando il Real Madrid in una sfida che si preannuncia suggestiva e carica di significati. Dopo le amichevole con squadre di livello minore e le contestazioni dei tifosi, per i giallorossi si comincia a fare sul serio. La gara è sostanzialmente un re-match della sfida dello scorso anno, giocata sempre nell’ambito della International Champions Cup: allora la partita si concluse con la vittoria della Roma con un gol di capitan Francesco Totti. Una gara che diede tanto morale ai giallorossi in vista del campionato e che anche in questo caso potrebbe scacciare qualche fantasma, in attesa dei rinforzi dal calciomercato.

Si giocherà in Australia, da qui l’orario insolito per i tifosi italiani, ma al di là dell’ambientazione, a Garcia interesserà verificare i progressi fatti dai suoi durante la prima parte della preparazione estiva. Dall’altra parte, ci sarà un Real Madrid “sperimentale” per il cambio di guida tecnica e l’assenza di diversi top player, non ancora a disposizione di Rafael Benitez. I tifosi madridisti potranno comunque vedere all’opera il nuovo acquisto Danilo, anche se saranno privi di Cristiano Ronaldo, mentre i supporter della Roma sono curiosi per la novità Iago Falque, prelevato dal Genoa, che dovrebbe agire nel tridente composto anche da capitan Totti e Ljajic.

Dopo il Real Madrid, la Roma dovrà affrontare sempre nell’ambito della International Champions Cup 2015, il Manchester City: il match è in programma il prossimo 21 luglio e sarà anche in questo caso un re-match, visto che le due squadre si sono affrontate nel girone eliminatorio della scorsa edizione della Champions League.

Roma-Real Madrid in amichevole

Roma-Real Madrid | Diretta TV e streaming

La prima partita di International Champions Cup 2015 sarà trasmessa in diretta a partire dalle 11 sul digitale terrestre da Premium Sport (anche in HD) e sul satellite da Roma TV. I canali, dunque, saranno visibili rispettivamente agli abbonati a Mediaset Premium e Sky, mentre in streaming sarà possibile vedere il match tra Roma e Real Madrid solo tramite Premium Play su computer smartphone e tablet.

Roma-Real Madrid | Probabili formazioni

Real Madrid (4-3-3): Pacheco; Danilo, Pepe, Varane, Marcelo; Isco, Lucas Silva, Casemiro; Benzema, Jesè, Bale.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Yanga Mbiwa, Romagnoli, Cole; De Rossi, Pjanic, Nainggolan; Iago Falque, Ljajic, Totti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail