Calciatore del Rubin Kazan sfregia il Colosseo: denunciato

Ha inciso le proprie iniziali su un pilastro del Colosseo: per questo motivo, Georgiev Blagoj, calciatore del Rubin Kazan, è stato denunciato dal personale della Soprintendenza addetto ai controlli. Il centrocampista bulgaro classe 1981, secondo quanto riportano le agenzie di stampa, è stato sorpreso nella giornata di ieri mentre con una moneta stava incidendo le proprie iniziali su una colonna al piano terra del Colosseo, nei pressi dell’ingresso.

Una volta colto sul fatto, Blagoj è stato fermato dai carabinieri e identificato presso una stazione mobile in servizio nella piazza antistante. Prima di essere rilasciato, il giocatore del Rubin Kazan è stato denunciato per danneggiamento aggravato su un edificio di valore storico e artistico. Sequestrata anche la moneta utilizzata per lo sfregio dal centrocampista bulgaro, che si trovava in vacanza a Roma con la fidanzata.

Georgiev Blagoj

  • shares
  • Mail