Vidal al Bayern: guadagna anche il Leverkusen

Arturo Vidal è praticamente un calciatore del Bayern Monaco: manca ancora l’ufficialità, ma la Juventus e il club bavarese hanno raggiunto da giorni l’intesa per il ritorno in Bundesliga del centrocampista cileno. A Vidal andrà un contratto faraonico, da 6,5 milioni di euro l’anno, mentre i campioni d’Italia incasseranno circa 40 milioni di euro bonus compresi. Una trattativa lampo e inattesa, dopo che nei giorni precedenti il dg bianconero Marotta aveva dichiarato più volte incedibile proprio Vidal.

Dopo quattro anni e altrettanti scudetti, dunque, il centrocampista cileno torna in Bundesliga, dove aveva già vestito la maglia del Bayer Leverkusen. E proprio quest’ultimo club è anche direttamente interessato a questa operazione di mercato, poiché frutterà qualcosa come 740 mila euro. Ciò avverrà in virtù di una clausola di valorizzazione del 2% inserita nel contratto siglato nel 2011 proprio tra Juve e Bayer Leverkusen. La clausola sarebbe maturata dello 0,5% ogni anno e dunque dopo quattro stagioni si è raggiunto l’attuale 2%.

La percentuale non si applicherà alla parte dei bonus, quindi sarà calcolata solo sui 37 milioni di base che la Juventus incasserà dal Bayern Monaco: di conseguenza, saranno 740 mila euro i soldi incassati dal Bayer, che con questa cifra non sarà per questo un club più “ricco”, ma incassare non fa mai male.

Vidal quasi del Bayern Monaco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail