Deportivo La Coruna-Julio Rey: salta l'accordo per colpa di un tweet

Julio Rey - La Voz de Galicia

Il Deportivo La Coruña aveva siglato l'accordo per l'ingaggio di Julio Rey, una giovane mezza punta che avrebbe dovuto far parte della Deportivo B, la seconda squadra che milita in Tercera (la quarta divisione spagnola). Poco dopo però lo stesso club galiziano con un post su Facebook ha annunciato che l'accordo era saltato, annullando in pratica un contratto già firmato. L'inattesa marcia indietro è stata causata da un tweet che il giovane calciatore aveva pubblicato addirittura tre anni fa, un messaggio scovato sulla rete dai tifosi, forse incuriositi dal nuovo acquisto, che ha portato il Depor alla clamorosa decisione.

El Deportivo desestima el fichaje Julio Rey por insultar al Club El Real Club Deportivo, que había anunciado el...

Posted by Real Club Deportivo de La Coruña on Lunedì 20 luglio 2015

"Il Real Club Deportivo pretende che un giocatore che voglia vestire la maglietta biancazzaurra sia un esempio di sportività, di rispetto verso gli avversario, che porti rispetto al Depor, ai suoi colori, al suo stemma e a tutti i valori che la società rappresenta", queste le parole con cui viene spiegato che il contratto firmato sarebbe stato stracciato. Ma cosa dice il tweet in questione? In pratica Julio Rey inveisce contro la squadra e contro il Riazor. Il motivo non si conosce ma si può ipotizzare, il ragazzo è nato ad Arosa, un'isoletta della Galizia, è probabile quindi una rivalità nei confronti della squadra e della città più importante della regione. Rivalità che però potrebbe costare cara alla sua carriera, anche se il tweet e l'intero profilo sono stati prontamente cancellati.

Tweet Julio Rey

© Foto www.lavozdegalicia.es
  • shares
  • Mail