Rassegna stampa 30 luglio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna stampa delle prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport di oggi, giovedì 30 luglio 2015.

La Gazzetta dello Sport apre con un'intervista intitolata "Bum Bum Galliani": "Il Milan fuori dalla Champions sarebbe un vero insuccesso". Bilanci e progetti dell'ad che oggi compie 71 anni. Parla di tutto: di Barbara e Ibra, Maldini e Inzaghi. "Il mio errore? Cedere Pirlo". E poi schiera la sua squadra rossonera ideale". Sempre in tema Milan, "Mr Bee, quattro ore ad Arcore. Patto vincolante per il 48%".

Sul Corriere dello Sport è proprio la cessione delle quote del Milan a occupare la prima pagina: "B & Bee: svolta Milan". Berlusconi incontra ad Arcore l'imprenditore thailandese: trovata l'intesa. In arrivo 480 milioni, il mercato si riaccende, rossoneri subito su Witsel. Si parla anche di Juve: "Allegri striglia Morata: 'Brutta aria intorno a noi'".

Su TuttoSport si celebra invece il nuovo acquisto della Juventus: "Mandzukic che forza!". A Danzica i primi lampi della Juve: battuto il Lechia con le reti del croato e di Pogba. Ma Allegri è furioso con Morata: "Tira brutta aria". Il centravanti firma la vittoria con una rete bellissima, mix tecnica e potenza. Battibecco tra lo spagnolo e il tecnico, che lo sostituisce: "Non mi è piaciuto il suo atteggiamento, e non solo il suo...". Allarme Chiellini, Supercoppa a rischio.

  • shares
  • Mail