Calciomercato: Osvaldo ricomincia dal Porto

Pablo Daniel Osvaldo torna in Europa dopo soli sei mesi di esperienza in Argentina. Conclusa la parentesi al Boca Juniors, il centravanti ex Roma, Juventus e Inter, è stato vicinissimo al trasferimento in Messico, ma secondo quanto riferisce ‘Sportmediaset’, ha deciso di rilanciarsi in Portogallo con il Porto. Una scelta che l’italo-argentino avrebbe fatto anche in chiave nazionale: nella stagione che porterà agli Europei 2016, Osvaldo vuole provare a convincere il ct della nazionale italiana, Antonio Conte, a riservargli un posto in maglia azzurra.

Conte stima molto il centravanti che ha allenato alla Juventus, ma ovviamente non sono ammesse ulteriori “osvaldate”. Dopo aver lasciato la Juve, infatti, Osvaldo è tornato al Southampton che lo ha subito rigirato in prestito all’Inter: l’esperienza in nerazzurro è finita sostanzialmente il 6 gennaio allo Juventus Stadium, quando litigò in campo con Icardi e poi, pare, anche negli spogliatoi con Roberto Mancini. Ceduto al Boca Juniors in Argentina, Osvaldo ha collezionato 15 presenze e 7 gol, finendo spesso sulle prime pagine dei giornali locali per questioni extra-calcistiche.

Il ritorno di Carlos Tevez al Boca, amico per altro di Osvaldo, ha fatto il resto: per l’italo-argentino non c’era più posto con gli oroblu e avrebbe deciso di ripartire dal Porto. Nelle prossime ore dovrebbe firmare un contratto biennale.

Pablo Daniel Osvaldo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail