De Gea come Soriano salta in extremis: pasticcio Real

In Spagna come in Italia c’è un trasferimento saltato negli ultimissimi secondi del calciomercato: David De Gea, dunque, come Roberto Soriano, calciatore della Sampdoria che era destinato ormai al Napoli. Le trattative tra i due club erano sostanzialmente concluse, ma poi si è perso tempo nella redazione del contratto con le varie clausole (bonus, diritti d’immagine etc.) e nonostante una consegna via mail, il trasferimento non è stato ritenuto valido dalla Lega Calcio. Incavolatissimo il presidente Massimo Ferrero, che all’Ansa ha dichiarato:

"C'è stata una lunga trattativa con il Napoli e alla fine c'era anche la volontà del calciatore, ma era un'operazione molto complessa... per me che sono un vecchio trombone vuol dire che non era il caso: sono molto felice che Soriano sia rimasto con me. Sarà un giocatore della Sampdoria anche nei prossimi anni".

Episodio analogo è avvenuto nel corso della trattativa tra il Manchester United e il Real Madrid per il trasferimento in Spagna del portiere David De Gea. A meno di ricorsi con annesse diatribe legali, l’estremo difensore rimane ai Red Devils, così come il collega Keylor Navas non farà il percorso inverso. Come riferisce il quotidiano iberico ‘As’, i documenti necessari sono stati depositati in ritardo (28 minuti) e la Lega calcio spagnola ha annullato tutto. E pensare che oggi alle 13 era prevista la conferenza stampa di presentazione al Bernabeu di De Gea.

Un episodio finito oggi sulle prima pagine dei quotidiani spagnoli, che non usano mezzi termini, accusando il presidente del Real, Florentino Perez, di aver collezionato una figuraccia. Secondo quanto puntualizza ancora ‘As’, il Manchester United sarebbe stato molto impegnato nell’acquisto di Martial dal Monaco, ragion per cui su De Gea si è cominciato a lavorare più tardi, non tenendo conto che se il mercato in Inghilterra chiude oggi alle 18, in Spagna vi era tempo solo fino alla mezzanotte di ieri. L’accordo era stato trovato da tempo: 30 milioni al Manchester per De Gea, 15 milioni al Real per Navas, ma gli avvocati delle parti non hanno fatto in tempo a compilare tutti i documenti e alle 00.01 in Lega non era stato depositato nulla. Gli addetti alla lettura della documentazione elettronica hanno ricevuto la mail alle 00.28, ormai ben oltre il tempo massimo. I due portieri, sono rientrati ciascuno presso le loro precedenti abitazioni.

Ora la stampa spagnola sta pressando Florentino Perez, al quale viene rinfacciato di non aver ingaggiato un direttore sportivo all’altezza del blasone del Real Madrid.

De Gea al Real saltato

  • shares
  • Mail