Roma, Strootman annuncia un nuovo intervento

La Roma incrocia le dita per Kevin Strootman, centrocampista olandese che stamane si sottoporrà al terzo intervento chirurgico da quando si è infortunato al ginocchio. L’ex PSV non gioca ormai da tanti mesi e dopo aver consultato i migliori specialisti del settore, ha deciso di operarsi nuovamente. Dopo il primo e il secondo intervento, Strootman ha tentato invano di rientrare in campo, ma non c’è stato nulla da fare: le terapie e i tentativi di riabilitazione non sono andati a buon fine e l’operazione si è palesata ormai come inevitabile.

"Sarò sottoposto a un intervento di chirurgia questa mattina - dice Strootman su Twitter -. Sono enormemente deluso dal fatto che non potrò dare il mio contributo alla Roma e alla nazionale olandese per i prossimi mesi, ma farò di tutto per tornare in campo il prima possibile".

Ovviamente, il calciatore sta vivendo un momento molto difficile, non potendo scendere in campo né con la Roma né con la casacca della sua nazionale. Inoltre, a dare fastidio al centrocampista olandese, alcuni articoli di stampa che avrebbero “speculato” sul suo infortunio:

"C'è stata molta speculazione sui media circa la mia riabilitazione - continua “cinguettando” Kevin Strootman -. Purtroppo a causa di una mancanza di potenza nella mia gamba sinistra non posso competere al livello più alto in questo momento. Nelle ultime settimane abbiamo consultato molti grandi professori che assieme al personale medico della Roma mi hanno consigliato di ricostruire il legamento crociato anteriore esistente in un'altra posizione in modo da avere meno problemi col mio ginocchio in futuro e riconquistare nuovamente la mia potenza".

Al momento non si possono effettuare ipotesi in merito ai tempi di recupero, ma la Roma e i suoi tifosi si augurano ovviamente di poter riavere il giocatore il più presto possibile.

Kevin Strootman

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail