Napoli-Sampdoria: accoltellato un tifoso dei partenopei

Un tifoso del Napoli è stato accoltellato durante l’ultima gara casalinga dei partenopei contro la Sampdoria. Lo riferisce il quotidiano “Il Mattino” di Napoli: l’episodio è avvenuto in Curva A, dove si sono affrontate due frange contrapposte di tifosi. Un settore della stessa curva, infatti, sarebbe stato occupato indebitamente da un gruppo di tifosi e la tensione è salita via via con il passare dei minuti.

Già prima del fischio d’inizio vi erano state delle provocazioni tra tifosi di casa e supporters blucerchiati, poi la situazione è degenerata: spunti, insulti e contatti tra due gruppi di scalmanati. Ad un certo punto è spuntato anche un coltello, con il quale è stato ferito al polpaccio un tifoso del Napoli. Ad inizio ripresa, la Curva A si è divisa in due parti, lasciando chiaramente intendere che fosse in corso una contesa, poi prima della fine del match la situazione si è calmata.

Questo non ha impedito alla Questura di Napoli di avviare le indagini del caso: la Squadra Mobile è al lavoro per raccogliere il materiale probatorio che sarà poi fornito alla Direzione Distrettuale Antimafia. Secondo alcune ipotesi investigative, infatti, alla base dei tafferugli ci sarebbero motivi extracalcistici.

Tifosi Napoli contro la Sampdoria

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail