Lavezzi: "A giugno lascio il Paris Saint Germain"

Ezequiel Lavezzi lascerà il Paris Saint Germain al termine di questa stagione. In scadenza di contratto a giugno 2016, l’ex Napoli non ha trovato l’intesa per il prolungamento con il club dello sceicco Al Khelaifi ed annuncia egli stesso l’addio: “Penso che questo sarà il mio ultimo anno qui e voglio finire la stagione nel miglior modo possibile”, ha detto Lavezzi a ‘Telefoot’. Ogni anno per lui la concorrenza è aumentata e trovare spazio tra i titolari è sempre più difficile: “La squadra è più forte rispetto al passato e la concorrenza è eccitante per me”, ha aggiunto il ‘Pocho’.

Ora, per Lavezzi si potrebbero riaprire le porte del campionato italiano: negli ultimi giorni della sessione estiva del calciomercato, l’argentino è stato vicinissimo all’Inter, che però non ha trovato l’intesa con il Paris Saint Germain per l’acquisizione del cartellino. A giugno tutto potrebbe riaprirsi, ma già da febbraio - essendo in scadenza - Lavezzi potrà accordarsi con un nuovo club in vista della stagione sportiva successiva. Il ‘Pocho’ a costo zero farà gola a molti, non solo all’Inter.

Farà gol al Milan, che ha già tentato di portarlo a Milano un paio di stagioni fa, ma anche alla Juventus, dove ha in Massimiliano Allegri un grande estimatore. Fu proprio il tecnico toscano a chiederlo alla dirigenza rossonera ai tempi della sua permanenza a Milanello. E attenzione al Napoli, che già nel recente passato avrebbe fatto un tentativo per riportarlo in Campania. Chissà che non sia proprio Aurelio De Laurentiis a spuntarla alla fine…

Lavezzi lascia il PSG

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail