Buffon difende Pirlo: "Non è il momento di smettere" (Video)

Gianluigi Buffon in soccorso di Andrea Pirlo. Il regista ex Juve, che sta concludendo la carriera a New York, è stato nei giorni scorsi criticato dalla stampa e ha dovuto pure subire una sorta di “stilettata” dal suo ex dirigente Beppe Marotta. Il discorso del dg bianconero era generico, ma volendo fare l’esempio di Pirlo, ha generato una sorta di caso diplomatico: di appendere le scarpette al chiodo, il ‘maestro’ ancora non ha alcuna intenzione e in nazionale può essere ancora molto utile. Parola di Gigi Buffon.

"Marotta ha fatto un discorso generico - dice a Mediaset il capitano della nazionale - Secondo me non è ancora il momento per Andrea di appendere le scarpe al chiodo. Quando le partite conteranno e il pallone scotterà uno come lui ci farà comodo. Uno come lui sempre".

Insomma, per ora non c’è spazio per eventuali nuove generazioni, Antonio Conte sembra voler puntare su Andrea Pirlo - che ha comunque scelto un campionato meno impegnativo - in vista degli Europei e il capitano, l’amico di sempre, lo difende a spada tratta. Contro la Bulgaria, in ogni caso, il ‘maestro’ è rimasto in panchina, ma al di là di ogni considerazione tecnico-tattica, uno come lui è considerato importante anche a livello di spogliatoio. Lo stesso Marotta lo aveva ammesso in una conferenza stampa di qualche giorno fa…

Buffon difende Pirlo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail