Udinese, Zapata come Balotelli: patente ritirata

Duvan Zapata come Mario Balotelli: il centravanti colombiano dell’Udinese, in prestito dal Napoli, si è visto ritirare la patente di guida dai carabinieri. Il calciatore si stava recando all’allenamento, quando è stato fermato per un normale controllo da una pattuglia: Zapata è stato costretto sostanzialmente a proseguire a piedi, poiché si trovava alla guida di un mezzo troppo potente per essere un neo-patentato.

Zapata, che si è trasferito in Friuli la scorsa estate nell’ambito della trattativa che ha portato Allan al Napoli, stava guidando una Mini Cooper da 200 cv, che secondo il codice della strada vigente in Italia non avrebbe potuto guidare avendo ottenuto la patente tricolore solo il 14 ottobre del 2014. Tra poco più di un mese, dunque, il divieto sarebbe scaduto e Zapata avrebbe potuto guidare la vettura senza problemi, ma per sua sfortuna è stato fermato con qualche settimana d’anticipo…

Duvan Zapata

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail