Liga: Pari del Barça, Atletico ko

bar�§a

Il Barça deve aspettare ancora per poter festeggiare la prima vittoria nella Liga dell’era Guardiola; i catalani hanno conquistato solo un punto nella gara casalinga disputata contro il Racing, una delle squadre rivelazioni della scorsa stagione. Ci si attendeva molto di più dai blaugrana soprattutto dopo i tanti acquisti effettuati nel mercato estivo; i vari Hleb, Dani Alves, Keità devono ancora trovare l’intesa giusta con i compagni proprio per potersi esprimere al meglio.

Il carattere che sempre ha contraddistinto Guardiola da giocatore si vede anche in questi primi impegni ufficiali da allenatore e se ci fossero ancora dei dubbi sulla sua grinta e decisione, basta analizzare la formazione mandata in campo ieri sera: Henry si è accomodato in tribuna insieme a Sylvinho e Rafa Marquez; Messi (tornato solo il venerdì dall’Argentina), Iniesta, Bojan e Touré hanno iniziato dalla panchina, mentre hanno esordito due giovani molto promettenti, quali Pedro e Busquets, autori di due buonissime prove.

I blaugrana hanno condotto il gioco, hanno tenuto palla, ma nel momento di concludere a rete non hanno tirato fuori quella cattiveria necessaria per colpire subito l’avversario. E’ servito un calcio di rigore, ben trasformato da Messi, per portare in vantaggio i catalani, ma gli avversari, nell’unico tiro in porta effettuato, hanno trovato la rete del pari.

Alcuni tifosi hanno accennato una pañolada, anche se pare prematura visto che le giornate di campionato disputate sono state solo due. C’è ancora tanto da lavorare per Guardiola e per avere un po’ di tranquillità in più l’ambiente cules auspica di poter festeggiare a breve una prima vittoria convincente già da martedì sera in Champions League.

Cade anche l’Atletico Madrid sconfitto a Valladolid per 2-1. I colchoneros, complici gli infortuni e i pesanti viaggi intercontinentali che si sono sobbarcati i sudamericani, non hanno disputato una buona gara, sono rimasti schiacciati dalla velocità dei padroni di casa che, anche in 10 uomini, sono riusciti a guidare l’incontro.

Spettacolare partita quella andata in scena tra Siviglia e Sporting Gijon terminata 4-3 in favore dei padroni di casa grazie ad una grande rimonta. Non sono bastati agli ospiti le tre reti segnate da Mate Bilic per portare a casa i primi 3 punti della stagione, nonostante una buona prima parte disputata. Il Siviglia ha messo in campo cuore, velocità e coraggio, tre caratteristiche che lo caratterizzano da sempre, ed ha vinto il match con reti di Kanoutè (2), Maresca e Chevanton.

Le foto degli anticipi
le foto degli anticipi

le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi
le foto degli anticipi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: