Inter, approvato il bilancio della passata stagione: buco da 90 milioni

L'Inter di Mancini viaggia a punteggio pieno in campionato e, dopo le delusioni delle ultime stagioni, i tifosi hanno ricominciato a sognare in grande. Le prestazioni sul campo dei nerazzurri però non vanno di pari passo con quelle finanziarie della società. Si è tenuto oggi il consiglio d'amministrazione con il quale è stato approvato il bilancio relativo alla passata stagione. Al tavolo era presente il presidente Thohir, con lui tutti gli altri rappresentanti della dirigenza, compresi gli avvocati in rappresentanza di Moratti.

Che i numeri non fossero positivi si sapeva già da qualche tempo, oggi il CdA ha chiuso il bilancio relativo alla stagione 2014/2015 con una perdita di 90 milioni di euro. Cifre da profondo rosso che si vanno a inserire in un uno scenario già complicato, con un debito ristrutturato da saldare entro il 2019 e con la Uefa che già ha sanzionato il club per aver sforato i parametri del fair play finanziario.

Nell'assemblea è stato anche confermato il passaggio di consegne tra Fassone e l'amministratore delegato Bolingbroke, che assolverà tutte le funzioni dell'ex dirigente. Il bilancio verrà sottoposto agli azionisti nell'assemblea in programma a fine ottobre. Thohir, dopo il consiglio, ha fatto visita alla Pinetina, poi dovrebbe partire per Giacarta, non sarebbe così presente domenica sera a San Siro per la sfida di cartello contro la Fiorentina.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail