Marcelo Salas, disavventura in vacanza: picchiato dalla sicurezza di un hotel - Video

L'ex calciatore cileno, che in Italia ha vestito le maglie di Lazio e Juventus, Marcelo Salas è stato protagonista di una brutta avventura mentre si trovava in vacanza nella Repubblica Dominicana in compagnia della sua fidanzata Gianella Marengo. L'episodio risale allo scorso 17 settembre ma è diventato pubblico soltanto ieri quando l'emittente cilena Chilevision ha mostrato il video integrale dell'aggressione durante il programma Primer Plano. È accaduto in un resort di lusso a Punta Cana, l'Hard Rock Hotel & Casino, nella repubblica dominicana.

Le immagini, girate con uno smartphone da un altro ospite della struttura turistica, mostrano Salas attorniato da quattro uomini della sicurezza vestiti in bianco, che lo bloccano a terra. Nel frattempo la ragazza, anche lei trattenuta, chiede di essere mollata e urla di lasciare andare il Matador. Secondo una ricostruzione dei fatti fornita dal canale televisivo cileno, l'ex attaccante era impegnato a parlare di rugby con un altro turista, quando la discussione è degenerata in rissa. In quel momento la sicurezza del resort è intervenuta, con modi forse troppo bruschi, al fine di separare i due contendenti.

Il calciatore è stato intercettato da una reporter di Chilevision al suo ritorno dalle vacanze, che dopo lo spiacevole episodio sono continuate regolarmente. Non ha voluto commentare oltre, limitandosi a dire che lui e la fidanzata stanno bene e che si è trattato solo di una brutta esperienza e niente più. La direzione dell'albergo non ha rilasciato nessuna dichiarazione sull'accaduto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail