Cobolli Gigli pigliatutto: fa un pensierino sia al campionato che alla coppa



Il presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli, deve essersi proprio divertito ieri sera all'Olimpico nel vedere la sua squadra battere l'Udinese così brillantemente, se non altro sul piano del gioco. Se a questo ci aggiungiamo le buone sensazioni trasmesse dai ragazzi di Claudio Ranieri in seguito alla trasferta di Firenze, è facile comprendere il perché dell'euforia che si respira in Corso Galileo Ferraris.

Cobolli Gigli ha rilasciato un bel po' di interviste in queste ultime ore e il tono è sempre lo stesso, caratterizzato cioè da una profonda fiducia nel futuro. Ai microfoni del Tg2 ha analizzato la situazione attuale del campionato italiano, che vede le grandi in affanno con la sola Inter capace di fare punti pesanti seppur non in scioltezza. Con queste premesse pensare di riportare il tricolore a Torino non sembra un'utopia e il presidente lo dice chiaramente.

Ma la dichiarazione più sopra le righe l'ha riservata ai microfoni amici di Juve Channel. Qualche tempo fa anche Jean Claude Blanc dichiarò che avrebbe rinunciato volentieri alla sua moto per il successo continentale. Il presidente ha ribattuto dicendo che preferisce godersi la moto e ha rilanciato sentenziando che per la Coppa dei Campioni rinuncerebbe ad un anno della sua vita.

Cobolli Gigli con queste continue dichiarazioni d'amore per la Signora sicuramente renderà felice quella parte di tifosi che lo stimano e sono contenti del suo operato. Ma in fondo una strizzatina d'occhio è rivolta pure a coloro i quali, dopo due anni, non sono tanto convinti dei risultati della nuova gestione. Per il momento i fatti parlano abbastanza chiaro, la Juventus è quasi tornata ai vertici del calcio nazionale e non solo, non può essere soltanto una questione di fortuna.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: