Juventus-Zenit: tutto pronto per il ritorno in Champions dei bianconeri



Inizia stasera l'avventura in Champions League della Juventus, la notizia in sé non dovrebbe essere eccezionale, non fosse per il fatto che questo momento la Vecchia Signora e i suoi tifosi lo aspettano da due anni, due anni lunghissimi in cui la squadra più amata e più odiata d'Italia ha conosciuto l'inferno della serie B. Ora però è tornata sul palcoscenico che più le si addice, quello della massima competizione europea per club.

Ranieri, oggi in conferenza stampa, ha dimostrato di non avere dubbi per la formazione di domani sera. Dopo la difficile, ma meritata, vittoria contro l'Udinese che ha visto come protagonista la coppia d'attacco Iaquinta-Amauri, in Europa toccherà alla coppia più prolifica della storia bianconera, oltre 400 gol in due, stiamo parlando ovviamente di Del Piero e Trezeguet.

Il tecnico romano ha spiegato che domani vorrà affidarsi a quei campioni che hanno sudato sui campi di provincia del campionato cadetto, quei campioni che l'Europa l'hanno già conosciuta recitando un ruolo da protagonisti. D'altra parte Ranieri può contare su un reparto offensivo di assoluto valore ed è normale che ogni volta sarà costretto a scegliere e, chiaramente, a escludere qualcuno.

Non ci saranno novità invece a centrocampo, complice anche l'assenza di Zanetti, confermata quindi la coppia Sissoko-Poulsen con Nedved e Camoranesi sulle fasce. Non sono invece chiare le strategie difensive,sembra però quasi certo il ritorno di Legrottaglie e Molinaro: i due domenica erano in tribuna ma con buona probabilità saranno schierati come titolari. Gli altri due posti saranno occupati dall'irremovibile Chiellini e da un Grygera sempre più sicuro.

L'avversario, lo Zenit, non lascia tanquilli i bianconeri. Ranieri ha spiegato che non lo reputa assolutamente da terza fascia e ci sarà quindi da stare attenti. Anche capitan Del Piero ha messo in guardia i suoi ricordando gli ultimi successi dei prossimi avversari e della nazionale russa. Insomma il morale è alto e la concentrazione anche, domani sera la Champions League riaccoglierà la Juventus, i bianconeri sicuramente ce la metteranno tutta per onorare l'evento.

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: