Buffon si ferma più a lungo del previsto, pronto per domani Del Piero



Il portiere bianconero, dopo la partita di Cagliari che gli aveva visto abbandonare il campo prematuramente per un fastidio muscolare, aveva azzardato una previsione sull'entità dell'infortunio. Spiegando di aver sentito una fitta dopo un rinvio svirgolato aveva pronosticato circa una settimana di stop. I tempi di recupero sono leggermente più lunghi, si parla di una decina di giorni di stop; Buffon dopo aver visto all'opera Manninger può però stare tranquillo.

Gli esami effettuati oggi hanno messo in risalto un’elongazione muscolare a livello del lungo adduttore della coscia destra, fortunatamente non ci sono lesioni, tuttavia le sue condizioni saranno verificate mercoledì con una nuova ecografia. Se tutto va bene salterà la partita casalinga contro il Catania e la trasferta di Genova contro la Sampdoria. Non dovrebbe essere a rischio la sfida di Champions League contro il Bate Borisov.

Restiamo in tema infortuni. David Trezeguet sarà operato oggi alla clinica Fornaca. L'intervento prevede una prima ispezione in artroscopia per valutare la lesione subita, dopodiché si procederà alla riparazione della stessa. In seguito il francese dovrà stare fermo per quindi giorni, nei successivi venti sarà sottoposto alla riabilitazione. Per lui i tempi di recupero sono lunghi, i medici confermano che lo stop va da un minimo di tre mesi e mezzo ad un massimo di cinque. Va precisato che Trezeguet è alle prese con un infortunio nuovo subito durante la partita contro lo Zenit e non si tratta ricaduta da precedenti problemi.

Per fortuna ci sono anche delle buone notizie. Alessandro Del Piero oggi ha avuto il lasciapassare dallo staff medico bianconero ed è arruolabile per la partita infrasettimanale contro gli etnei. Probabile anche una sua partenza da titolare al fianco di Amauri, ma per la certezza bisogna aspettare le distinte e le decisioni di Ranieri. Anche Mauro German Camoranesi sta meglio, le sue condizioni verranno valutate in giornata e si saprà di più sulla sua disponibilità per mercoledì.

Migliorano, infine, anche le condizioni di Zebina e Zanetti che ieri hanno preso parte, insieme al resto della squadra, all'allenamento defaticante. Entrambi sono ormai sulla via della guarigione e presto torneranno a disposizione di Ranieri. Questa è sicuramente una buona notizia, visti gli impegni ravvicinati poter contare sulla quasi totalità della rosa non è un elemento da sottovalutare.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: