Calciomercato Roma - Inter: possibile scambio Ljajic - Juan Jesus

Calciomercato: affari sull’asse Roma - Inter. Gli ottimi rapporti tra le dirigenze di giallorossi e nerazzurri, potrebbero essere sugellati da nuovi affari. Dopo aver ceduto ai nerazzurri Adem Ljajic in prestito, la dirigenza della Roma è disposta a trattare la cessione del centravanti a titolo definitivo. Il ragazzo ha convinto ormai Roberto Mancini, che lo vorrebbe tutto nerazzurro già a partire dalla sessione invernale del calciomercato. Buone prestazioni e media gol alta, Ljajic è stato valutato al momento del prestito 10 milioni di euro e la Roma, pur disposta a venire incontro ai nerazzurri in altri modi, non vuole fare sconti sul riscatto.

Ovviamente, i giallorossi sanno che la volontà del giocatore è quella che conta e se Ljajic si trova bene in nerazzurro, potrà rimanervi oltre il prestito. Le parti, però, dovranno trovare un’intesa e come riporta oggi ‘Il Corriere dello Sport’, nella trattativa potrebbe essere inserita una contropartita tecnica gradita. Il nome più caldo è quello di Juan Jesus, difensore brasiliano che piace da tempo a Rudi Garcia e che all’Inter sta trovando poco spazio. Nella capitale, Juan Jesus potrebbe raccogliere l’eredità del connazionale Castan, non ancora in perfette condizioni dopo il delicato intervento alla testa.

Adem Ljajic

Un primo approccio ci sarebbe già stato: lunedì scorso, l’agente di Juan Jesus - lo stesso che cura gli interessi del giovane Gerson - ne ha parlato con Walter Sabatini. L’Inter valuta il brasiliano 18 milioni di euro, una cifra ritenuta fuori mercato dalla Roma, ma che potrebbe essere ripagata tramite il cartellino di Ljajic. Se poi servirà anche un conguaglio in denaro, Sabatini conta di incassare 15 milioni di euro dalla cessione di Doumbia. Molto difficile, invece, il ritorno nella capitale di Mehdi Benatia, come ha confermato lo stesso Sabatini:

"Lui è un fenicio, sta facendo il suo mercato per luglio. Ma il Bayern Monaco non lo cede, togliete questo nome di mezzo. Benatia sta già facendo il commercio per luglio, perchè adesso il Bayern Monaco non lo dà. E intanto mette le bollette a mollo”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail